Poste Italiane, il sindaco Olivetti chiede il prolungamento degli orari di apertura degli sportelli di Montignano, Sant’Angelo e Cesanella

1' di lettura Senigallia 15/10/2020 - L’imminente arrivo dei mesi autunnali e invernali e la necessità di ottemperare alle norme anti Covid sul distanziamento sociale, potrebbero costringere molti cittadini a lunghe attese prima di poter accedere ai servizi degli sportelli di Poste Italiane.

Al fine di prevenire disguidi e contenere il più possibile i disagi, il sindaco di Senigallia Massimo Olivetti ha inviato una lettera al direttore di Poste Italiane, Antonio Grisostomi Travaglini, e alla responsabile delle Gestioni Operative, Valeria Valeri, per chiedere un prolungamento degli orari di apertura degli uffici postali di Montignano, Sant’Angelo e Cesanella.

“È necessario – afferma il sindaco Olivetti - mettere in campo tutte le iniziative possibili e utili a garantire la salute degli utenti. Per questo ho ritenuto opportuno scrivere a Poste Italiane chiedendo di preventivare e provvedere all’apertura quotidiana, durante tutto l’arco della settimana, anche degli sportelli degli uffici territoriali di Montignano, Sant’Angelo e Cesanella. Si tratta di dare soluzione a un disagio che purtroppo, stante la segnalata parziale attività dei servizi al pubblico, si protrae da diversi mesi, ma che ora rischia di aggravarsi con l’arrivo dei mesi più freddi”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-10-2020 alle 09:26 sul giornale del 16 ottobre 2020 - 1349 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/byD5





logoEV