Cosa fare di sera a causa delle nuove restrizioni

3' di lettura Senigallia 16/10/2020 - In seguito al notevole aumento dei casi di corona virus che hanno raggiunto numeri molto elevati durante il mese di ottobre, il governo ha emesso nuove restrizioni che riguarderanno soprattutto gli orari notturni e le attività aperte durante questi orari.

Già da tempo le discoteche erano state chiuse e avevano obbligato le persone frequentatrici di questi ambienti a cercare alternative quali erano feste o eventi privati così come stare fino a tarda ora all’interno dei bar o nei luoghi di movida: a seguito del nuovo DCPM però le feste o gli eventi privati non saranno più permessi (il massimo numero di persone che potranno essere ospitate all’interno di un’abitazione sarà di 6), i bar e i ristoranti dovranno chiudere alle ore 24 e di conseguenza anche i luoghi di movida saranno molto meno frequentati.

Per gli appassionati della vita notturna e dell’uscire diventerà quindi obbligatorio cercare delle alternative che gli permettano di sopperire a queste mancanze e che spesso vengono trovate nel web: per coloro che amano il sesso abbiamo già visto che nel periodo del lockdown totale c’è stato un incremento molto importante dell’utilizzo dei siti che offrono servizi di chat sexy e video chat porno. Questi siti permettono agli utenti di dialogare via chat e webcam con ragazze che sono disposte ad esaudire richieste erotiche che vengono fatte loro. Sicuramente anche in questo nuovo periodo con restrizioni assisteremo ad un utilizzo sempre più massiccio di questi siti per sopperire alla mancanza di incontri nel mondo reale.

Per chi ama invece vedere film o serie tv, lo streaming online e le varie piattaforme quale Amazon Prime Video o Netflix forniranno tanti contenuti da vedere per passare il tempo che prima si trascorreva fuori in quanto si uscirà meno (complice anche la stagione fredda e la paura di contrarre il corona virus covid 19) o si sarà, a causa delle restrizioni, obbligati a rientrare prima. Anche Sky e la tv normale offriranno una buona soluzione per passare il tempo guardando film, telegiornali ed eventi sportivi.

Se invece si è “malati” di musica (principalmente dance ed elettronica) sono tanti gli eventi di live streaming (chiaramente senza pubblico) che vengono proposti da DJ di fama mondiale per intrattenere i propri fan: ovviamente si potrà assistervi al massimo in 6 persone, meglio che niente, onde evitare di incorrere in controlli e pesanti sanzioni.

Altra soluzione sicuramente ottimale per gli appassionati di video game sono le varie consolle quali Playstation e Xbox: se ancora non l’aveste acquistata, questo potrebbe essere il momento giusto per divertirvi giocando ai tantissimi videogiochi che mettono a disposizione.

Per chi invece preferisce il brivido del gioco i siti di gaming online (scommesse, casinò, poker e slot machines) sono sempre disponibili per intrattenere i propri utenti e fargli trascorrere del tempo con i loro divertimenti preferiti senza doversi recare nei bar dove si trovano le slot machines o nei casinò fisici.

Anche gli smartphone, per svariati utilizzi, rappresentano un ottimo passatempo da sfruttare nelle ore notturne: durante il periodo del lockdown totale si è infatti assistito ad un aumento del 40% per quanto riguarda l’utilizzo delle app soprattutto nel mese di aprile.

Come vediamo la tecnologia e internet danno un grosso supporto (più o meno moralmente accettato) a chi si ritroverà a dover passare molto più tempo all’interno delle mura domestiche invece che nei soliti luoghi di aggregazione e di divertimento. Sperando sempre che il più presto possibile si possa tornare a quella normalità che ci manca ormai da tanto tempo.






Questo è un articolo pubblicato il 16-10-2020 alle 10:47 sul giornale del 16 ottobre 2020 - 535 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/byKV





logoEV