Vigor: cosa aspettarsi dalla nuova stagione?

3' di lettura Senigallia 14/10/2020 - La Vigor, il cui nome ufficiale è FC Vigor Senigallia, è conosciuta come la principale squadra di Senigallia, e veste da sempre i colori rosso e blu.

Però prima di approfondire andare a conoscere più a fondo questo team e scoprire ciò che i tifosi del calcio potranno aspettarsi da questa nuova stagione, vi ricordiamo che al sito di Eurobet si possono piazzare scommesse non solo su questa, ma anche su moltissime altre squadre di calcio, sia italiane che straniere.

Sicuramente, la storia della Vigor Senigallia è una questione interessante che parte dalla nascita della società nel 1921 grazie alla passione di alcuni giovani cittadini. I rosso blu hanno poi superato periodi di alti e bassi, soprattutto nella fase del secondo dopoguerra, quando il team viene inserito nella Serie E per poi retrocedere durante la stagione ’56-’57 in seguito ad una rivoluzione dei campionati.

Durante gli anni ’70 e ’80, la Vigor Senigallia sembra riuscire ad arrivare a toccare la Serie D, però, dopo una crisi finanziaria abbastanza pensante, la squadra è costretta a rinunciare al campionato dei professionisti per tornare a giocare in Promozione Regionale verso il 1988.

Nemmeno gli anni 2000 portarono soddisfazioni alla Vigor o ai suoi tifosi dato che la squadra era bloccata al campionato di Eccellenza Marchigiana e, dopo un altro periodo ricco di retrocessioni e riprese, la squadra principale di Senigallia sembra finalmente aver ritrovato un periodo di rinascita.

Specialmente quando è riuscita a ritornare in Eccellenza grazie ad uno spareggio giocato benissimo contro l’Atletico Ascoli.

Ora però la domanda che va per la maggiore tra i tifosi è: Cosa ci si può aspettare dalla Vigor nella stagione calcistica 2020/2021?

Iniziamo col dire che la prima partita di campionato ha portato una grande soddisfazione ai giocatori. Giocatasi senza pubblico al Bianchelli, l’FC Vigor Senigallia vince la gara per 2-0 contro il Servigliano.

Si può dire che la partita sia stata emozionante per i tifosi, e soprattutto la vittoria è stata più che meritata, specialmente dopo così tanti mesi di attesa e incertezze.

Nello specifico, il San Marco Servigliano ha perso la partita in seguito a due gol segnati dalla Vigor durante la ripresa. Anche se durante i primi minuti di gioco la squadra di Senigallia sembra aver faticato non poco a sostenere la pressione esercitata dagli avversari, rischiando addirittura di subire una rete nel primo tempo a causa di un cross di Raponi che è stato poi deviato sulla traversa, la Vigor appare più determinata che mai.

Al 17’, Pesaresi segna la prima rete, sbloccando effettivamente la partita e dando vigore alla squadra. Sono passati infatti solo 14’ minuti quando Marini riesce con successo a sfruttare un’occasione data da un calcio d’angolo e a mandare nuovamente il pallone nella porta, portando la Vigor in vantaggio definitivo sugli avversari.

La squadra non perde però la concentrazione durante il secondo tempo, e riesce a mantenere alto il livello di gioco, impedendo agli ospiti di rimontare.

Infine, possiamo dire che in seguito alla performance che abbiamo visto, questa stagione promette grandi cose per l’FC Vigor Senigallia.






Questo è un articolo pubblicato il 14-10-2020 alle 19:41 sul giornale del 14 ottobre 2020 - 54 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/byDu