L’emozione di una premiazione alla Scuola Puccini: isolamento rinuncia, progetto, le parole che fanno grandi

2' di lettura Senigallia 12/10/2020 - Entusiasmo, gioia, soddisfazione: emozioni forti che gli alunni dell’Istituto Mario Giacomelli hanno vissuto e condiviso con i docenti e i genitori alla cerimonia di premiazione venerdì 9 ottobre. Nell’ampio giardino della scuola Primaria Puccini di Senigallia le classi 5 A, B e C hanno ricevuto un importante premio a conclusione del loro lavoro per il progetto Crescere nella Cooperazione.

Il progetto da anni si realizza grazie alla collaborazione e al finanziamento delle Banche di Credito Cooperativo della regione Marche per promuovere l’esperienza cooperativa a scuola. Il premio in denaro è stato conferito agli alunni delle tre giovani cooperative dalla dott.ssa Monica Pucillo, responsabile dei progetti della BCC e dalla prof.ssa Bianca Ventura, ideatrice e coordinatrice del progetto, ora alla sua XV edizione.

Sono stati molto apprezzati gli elaborati presentati nel giugno scorso dagli alunni delle tre classi, sottoforma di testo collettaneo digitale; una narrazione e documentazione dell’esperienza cooperativa che i bambini sono riusciti a realizzare anche nel periodo di lockdown, durante le videolezioni con i loro insegnanti.

I Cooperamici, I Superfantacoperativi e i Magicamente Collaborativi hanno saputo raccontare come, anche in una situazione complessa e di difficoltà, si può collaborare e riprogettare per un bene comune. Nella soleggiata mattinata d’autunno, in una cornice di verde, i bambini hanno comunicato attraverso i vari talenti della parola, del disegno, della musica e della danza, il valore della singolarità, della relazione e dell’unità.

La Dirigente prof.ssa Ioletta Martelli ha rivolto un ringraziamento speciale ai bambini e alle insegnanti che hanno reso possibile il progetto: Giovanetti Teresa, Guidi Denise, Olivi Elisabetta, Re Francesca, Rotatori Michela, Ruggiano M.Lisa, Saccinto Fedora, Serafini Chiara, Tirso Bellucci Susanna. Ha in oltre sottolineato come il mutuo aiuto, pur senza contatto fisico e con nuove regole, possa comunque realizzarsi e che grazie alla novità di questi progetti la cooperazione sia possibile all’interno di una scuola e della società.


da Istituto Comprensivo Mario Giacomelli







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-10-2020 alle 09:28 sul giornale del 13 ottobre 2020 - 588 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, istituto comprensivo senigallia nord mario giacomelli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/byl2





logoEV
logoEV