Lega: "Presto inaugurato il centro commerciale nell'ex area Messersì, ma nessuna traccia del percorso ciclopedonale"

2' di lettura Senigallia 30/09/2020 - Nel mese di settembre 2019 la Lega segnalava all’Amministrazione Comunale la pericolosità della strada provinciale per Sant’Angelo, in particolare nel tratto che comprende il sottopasso autostradale.

Infatti, in questo punto, la strada è talmente stretta e priva di margini di rispetto che risulta assolutamente pericolosa per chi la percorre in bicicletta oppure a piedi, ed auspicava la costruzione di un passaggio ciclo-pedonale che potesse consentire a pedoni e ciclisti di transitare in tutta sicurezza. Nel mese di ottobre 2019, l’Amministrazione Comunale comunicava l’approvazione da parte della Giunta del progetto di realizzazione di un nuovo supermercato nell’area ex Messersì.

Tale progetto prevedeva la realizzazione delle seguenti opere di urbanizzazione: una nuova rotatoria, un passaggio ciclo pedonale sul fosso Sant’Angelo per consentire il transito in sicurezza sotto il ponte autostradale, nonché il miglioramento idraulico del fosso nel tratto compreso tra il sottopasso autostradale ed il ponticino di Viale dei Pini. Per quanto riguarda la rotatoria, non vi sono dubbi che sia stata approvata un’opera certamente più funzionale a garantire l’accesso al nuovo centro commerciale, piuttosto che a tutelare le esigenze dei cittadini. Infatti, tutti coloro che provengono da Via Capanna e devono imboccare Viale dei Pini, sono costretti ad allungare il proprio tragitto di oltre 100 metri, con fondati dubbi in merito al miglioramento della sicurezza stradale.

Ma la cosa più grave riguarda la mancata realizzazione del passaggio ciclopedonale che doveva essere realizzato sul fosso Sant’Angelo, per mettere in sicurezza il transito sotto il ponte autostradale. Le regole urbanistiche prevedono che l’agibilità delle nuove costruzioni possano essere rilasciate solo dopo aver verificato l’effettiva esecuzione di tutte le opere di urbanizzazione previste nell’ambito del progetto. Ebbene, giovedì prossimo aprirà il nuovo centro commerciale, ma non vi è traccia del citato percorso ciclopedonale promesso dall’attuale Amministrazione Comunale. La prossima settimana verrà eletta una nuova Amministrazione. Nell’ambito del ballottaggio la Lega sostiene la candidatura di Massimo Olivetti, che certamente verificherà l’intera questione, al fine di garantire il preminente interesse della cittadinanza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2020 alle 09:28 sul giornale del 01 ottobre 2020 - 1582 letture

In questo articolo si parla di politica, lega, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bxjB





logoEV