Antenna per la telefonia mobile, la preoccupazione dei residenti della zona

1' di lettura Senigallia 25/09/2020 - I residenti del Piano Regolatore sono molto preoccupati sia per l'impatto ambientale che questo comporta con relativa svalutazione degli immobili circostanti e ancor di più per le possibili conseguenze alla salute degli stessi che tali campi elettromagnetici potrebbero provocare nel corso del tempo, tenendo conto che siamo in una zona che ricade nel "centro storico", area densamente popolata e soprattutto con molti MINORI. Inoltre non distante dal sito in questione ci sono numerosi plessi scolastici.

Vogliamo inoltre far notare che al piano terra del suddetto condominio è prossima l'apertura di un Centro per l'infanzia; come Voi ben saprete, la legge Gasparri del 2002 pone il divieto di posizionare ripetitori o affini in presenza di scuole o luoghi frequentati da minori ad una distanza inferiore ai 100 metri, per le criticità che tali apparecchi potrebbero comportare.

Riguardo a questo comunichiamo inoltre, che i residenti hanno presentato segnalazioni sia all' Arpam Marche Ufficio Campi Elettromagnetici, sia al Comune di Senigallia Ufficio SUAP sia all'Asur 2 Ufficio Sanità Pubblica.

Non intendiamo entrare nel merito dell'accordo tra gli enti gestori e i proprietari dell'edificio, ma con la presente vorremmo esprimere la preoccupazione di tutti gli abitanti del quartiere, sottoposti loro malgrado alle onde elettromagnetiche. Confidiamo che si sensibilizzi chi di dovere su questa delicata problematica.

In rappresentanza dei residenti del quartiere di cui si sono raccolte le firme








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-09-2020 alle 19:46 sul giornale del 26 settembre 2020 - 1825 letture

In questo articolo si parla di attualità, un lettore di Vs, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bw4d





logoEV