Comprare uno smart tv Samsung: i consigli per non sbagliare

4' di lettura Senigallia 21/09/2020 - L’offerta degli smart tv Samsung a disposizione sul mercato in questo momento è molto ampia, sia in termini commerciali che dal punto di vista tecnologico: per questo vale la pena di conoscerla da vicino, così da essere certi di trovare il modello più in linea con i propri bisogni. Il marchio coreano, d’altro canto, è un leader nel settore, complici i notevoli investimenti nella ricerca. Ma quali sono i modelli più interessanti che meritano di essere presi in considerazione?

Il QLED 4K Q70T

Una delle proposte da non perdere va individuata senza dubbio nel QLED 4K Q70T, dotato di processore Quantum 4K e in grado di offrire una piattaforma smart di tutto rispetto. Chi è appassionato di videogiochi non dovrebbe lasciarsi scappare un’occasione del genere, visto che il Real Game Enhancer+ permette di godere di un’esperienza di gioco perfetta sotto tutti i punti di vista. L’esperienza di visione, a sua volta, è foriera di emozioni: anche nelle scene prive di luce la visibilità è eccellente, mentre AMD FreeSync consente di limitare gli inconvenienti di tearing e stuttering. Vale la pena di mettere in evidenza, poi, il perfetto sincronismo tra audio e azione e la natura impeccabile delle scene di gioco più rapide, senza effetto mosso.

I consigli per un acquisto indovinato

I modelli HD sono ormai molto diffusi anche perché hanno raggiunto prezzi bassi. Oltre a loro, poi, il mondo degli smart tv di Samsung comprende la gamma UHD 4K, la serie The Frame, la serie The Sherif e i QLED, di cui abbiamo già menzionato un esempio. È chiaro che la valutazione del budget che si può investire è uno dei primi aspetti su cui basare la propria scelta, ma è molto importante anche valutare lo spazio presente in casa. I televisori di nuova generazione vantano una longevità eccellente e si caratterizzano per una tecnologia di alto livello che si traduce in un investimento più che conveniente anche sul lungo termine. Per altro, il mercato viene aggiornato con modelli sempre nuovi a una velocità quasi sorprendente, il che vuol dire che non si è costretti a spendere troppo se ci si accontenta di un prodotto vecchio di un paio di anni.

Le proposte di Yeppon

Tra gli e-commerce che permettono di scoprire il catalogo di televisori Samsung 4K c’è Yeppon, che da sempre fa della convenienza dei prezzi il proprio carattere distintivo. In effetti sono davvero tante le offerte di cui si può approfittare in questo store online, che propone non solo tv smart, ma anche articoli elettronici di ogni genere, dalle lavatrici alle macchine telecomandate, dagli hard disk esterni alle asciugatrici. Insomma, una vasta gamma di opportunità per assecondare qualsiasi tipo di esigenza.

I televisori di Samsung UHD 4K

Con dimensioni che vanno da un minimo di 32 pollici a un massimo di 82, il ricco ventaglio di smart tv UHD 4K di Samsung è in grado di soddisfare ogni richiesta. Come è facile immaginare, a mano a mano che si sale con il prezzo si può beneficiare di una resa visiva sempre migliore. Lo schermo a led con risoluzione 4K è il filo conduttore di tutti questi modelli; UHD non è altro che la sigla che indica l’Ultra HD. Insomma, non si ha più a che fare con la risoluzione da 1920 x 1080 pixel dell’HD ma si passa a quella da 3840 x 2160 pixel del 4K, che assicura, anche su schermi molto grandi, una definizione straordinaria per i dettagli più piccoli.

Perché scegliere Samsung

La semplicità del design è il denominatore comune dei modelli di Samsung in questo settore, che si fanno notare per il loro stile minimalista ed essenziale. Come dire: meglio concentrare su ciò che il televisore permette di vedere, perché è quello che conta davvero. Samsung mette a disposizione prodotti di alto profilo, e vale la pena di tener presente che adesso sono davvero poche le piattaforme digitali che non propongono contenuti in 4K.

La serie The Frame

Diverso è il discorso per i televisori della serie The Frame, con schermi che vanno da un minimo di 43 pollici a un massimo di 65. Essi sono incorniciati da rettangoli di colore diverso – dal marrone al bianco, dal beige al grigio, senza dimenticare il bordeaux – e vantano la tecnologia QLED. Volendo è possibile ricorrere alla modalità Art Mode: in pratica quando il televisore è spento vengono visualizzate opere d’arte in sequenza. Il sensore di luminosità è uno dei fiori all’occhiello della tecnologia coreana, visto che i livelli di colore e di luminosità possono essere regolati a seconda delle condizioni di illuminazione. Un altro elemento distintivo è il sensore di movimento, che fa sì che il televisore si spenga da solo nel momento in cui si esce dalla stanza: serve a ridurre i consumi.






Questo è un articolo pubblicato il 21-09-2020 alle 16:15 sul giornale del 21 settembre 2020 - 230 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bvp5





logoEV