Civitanova: Si fa beffe delle telecamere e ruba la cassa, furto allo chalet Attilio

2' di lettura Senigallia 18/09/2020 - Accade tutto in pochi secondi: l’ingresso nel locale, lanciato verso il retro del bancone, la cassa aperta con facilità e l’incasso contenuto trafugato per poi andarsene via senza particolare fretta.

Lo chalet Attilio, uno dei più noti sul lungomare nord civitanovese, è stato colpito nella tarda serata di giovedì da un furto e hanno deciso di pubblicare sul loro profilo Facebook le immagini carpite dalle telecamere di sorveglianza installate all’interno del locale. Un blitz fulmineo, avvenuto alle 23.03, nel quale si vede un uomo, maglietta rossa, bermuda verde militare e ciabatte, entrare nel locale, avviarsi con passo sicuro dietro al bancone, aprire la cassa (c’era la chiave inserita) e portare via tutti i soldi contenuti al suo interno. L’uomo, a quanto pare, era stato visto passare al locale nelle ore precedenti e ha aspettato l’ora di chiusura per scardinare un perno della struttura ed introdursi.

I titolari del locale hanno sporto denuncia alla locale stazione dei carabinieri: pare che l’uomo sia già noto alle forze dell’ordine per altri fatti analoghi tra Civitanova e Porto Sant’Elpidio.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.






Questo è un articolo pubblicato il 18-09-2020 alle 12:40 sul giornale del 19 settembre 2020 - 306 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bwpc





logoEV
logoEV