Senigallia: Riccione: due giovani perugini denunciati per ricettazione, uno dei furti avvenuto a Senigallia

1' di lettura Senigallia 12/08/2020 - Continuano incessanti i controlli della Polizia di stato sui Parchi di Rimini, Riccione e Bellaria.

Alle ore 10:30, di martedì, su richiesta del personale della Polizia Municipale, i Poliziotti del Posto di Polizia di Riccione, sono intervenuti in Via dei Mille, presso il Parco Giovanni Paolo II a Riccione, per approfondire un controllo nei confronti di due 18enni perugini trovati in possesso di due telefoni cellullari e di altri documenti di cui erano incapaci di attestarne la proprietà.

Gli Agenti, giunti immediatamente sul posto, hanno verificato la provenienza degli oggetti in possesso dei due giovani e da ulteriori accertamenti hanno constatato che di entrambi i telefoni e dei bancomat nei giorni scorsi ne erano stato denunciato il furto che era avvenuto ai danni di due ragazzi italiani, rispettivamente nei pressi di una discoteca di Senigallia e nei pressi del Parco dove è avvenuto il controllo.

Martedì pomeriggio i legittimi proprietari sono rientrati in possesso di quanto gli era stato derubato e i due giovani sottoposti a controllo sono stati denunciati per ricettazione.






Questo è un articolo pubblicato il 12-08-2020 alle 10:37 sul giornale del 13 agosto 2020 - 253 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, redazione, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/btch





logoEV
logoEV