Jesi: Primo "Premio Giuseppe Luconi", attesa per il 5 settembre

2' di lettura Senigallia 10/08/2020 - Countdown scattato per il Premio Giornalistico Giuseppe Luconi volto ad onorare la memoria di Luconi, cittadino benemerito di Jesi e decano del giornalismo marchigiano

Sabato 5 settembre la città di Jesi farà da cornice alla passerella di importanti firme del giornalismo nazionale e locale.

Cerimonia a parterre contingentato per il Premio Giornalistico Nazionale Giuseppe Luconi, nato dall’idea del nipote Daniele Bartocci, giornalista, coadiuvato dagli altri nipoti Alberto Santoni e Giuseppe Papadia.

Con questa iniziativa, patrocinata dal Comune di Jesi e dall’Ordine dei Giornalisti delle Marche, si vuole attribuire un pubblico riconoscimento a chi si è particolarmente distinto nelle varie categorie del giornalismo, nel ricordo di Giuseppe Luconi.

Si parte alle ore 9,30 dalla Sala del Lampadario del Circolo Cittadino dove si terrà il Talk-Show 'Giornalismo tradizionale e nuovi modelli di comunicazione online: linguaggi e metodologie a confronto': tra i protagonisti i giornalisti Maurizio Compagnoni (Telecronista Sky Sport), Laura Tangherlini (Conduttrice Rai News), Roberto Petrini (Economista di Repubblica), Nicola Binda (Caposervizio Gazzetta dello Sport), Dario Ricci (Radio 24 – Il Sole 24 Ore, Oscar del Giornalismo sportivo Mondiale ad Abu Dhabi nel 2015), Giammarco Menga (Mediaset). Conduce l’evento Simona Rolandi (Rai); presenti il Vice-Sindaco e Assessore alla Cultura della città di Jesi Luca Butini e il Consigliere dell’Ordine dei Giornalisti delle Marche Evasio Santoni.

Al termine del Talk-Show spazio alle premiazioni: tra gli illustri personaggi invitati anche Francesco Giorgino (Rai), Emilio Vitaliano (pluripremiata firma di testate quali L’Espresso, Focus e BBC Scienze), Mauro Cavina (ex manager di Bruno Barbieri Chef), Angelo Spagnuolo (ideatore di Overtime, Festival Nazionale del Racconto, Etica e Giornalismo Sportivo) e giornalisti marchigiani di spicco come Vincenzo Varagona (Vice Caporedattore TGR Marche). Si ringrazia il Circolo Cittadino per la concessione della prestigiosa location.

A seguito dell’evento, chi vorrà potrà pranzare al Ristorantino del Circolo Cittadino (gradita la prenotazione al 329/7837669).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-08-2020 alle 16:05 sul giornale del 11 agosto 2020 - 165 letture

In questo articolo si parla di cultura, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bs5c





logoEV