Fano: Movida, torna la mascherina obbligatoria nei weekend: ecco dove e quando

2' di lettura Senigallia 07/08/2020 - I casi di positività al coronavirus sono in aumento nella nostra provincia (qui gli ultimi dati). Ed ecco che - di pari passo - torna la stretta sulle mascherine, soprattutto ora che siamo entrati nel mese più caldo dell’estate. Perlomeno a livello turistico.

Dopo alcune settimane di silenzio - e di sostanziale calma piatta per quanto riguarda la curva dei contagi -, il sindaco di Fano Massimo Seri ha emesso una nuova ordinanza che impone l'uso delle mascherine nel fine settimana nei luoghi di maggior affollamento. Una decisione che è anche il frutto di un incontro tenutosi mercoledì in prefettura, durante il quale il comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica ha riscontrato la condivisione - da parte di tutti i sindaci costieri, dello stesso prefetto e delle forze di polizia - della necessità di adottare specifiche misure di prevenzione, in particolare nelle zone più a rischio assembramento.

Una 'precauzione sanitaria' - si legge nell'ordinanza - che riguarda tutto il centro storico e la zona mare compresa tra la battigia e la ferrovia. Sono incuse tutte le aree pubbliche (vie, piazze, marciapiedi, aree verdi, ecc.). Ma quando si è dunque tenuti a indossare la mascherina, con lo specifico obbligo di coprire naso e bocca? Durante i prossimi tre fine settimana, ovviamente a partire da ora. Nello specifico, l'ordinanza impone il rispetto di questa 'nuova' misura dal venerdì pomeriggio al lunedì mattina durante ogni weekend di agosto escluso l'ultimo, ma soltanto dalle 18 alle 6 del giorno seguente.


Come sempre sono esenti dall'obbligo i bambini con meno di sei anni, i disabili che - data la loro condizione - non possono utilizzare la mascherina in modo continuativo e chi svolge attività sportiva o motoria diversa dalla passeggiata. La polizia locale e le altre forze di polizia vigileranno sul rispetto dell'ordinanza.

Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864 alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 07-08-2020 alle 16:12 sul giornale del 08 agosto 2020 - 322 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, movida, articolo, Simone Celli, coronavirus, mascherine

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bsRA





logoEV