Comitato cittadino a difesa Ospedale, Olivetti si dimette da presidente

1' di lettura Senigallia 05/08/2020 - Martedi 4 agosto alle ore 17 si è riunito il direttivo del Comitato Cittadino Ospedale di Senigallia per analizzare le questioni e criticità sanitarie del nostro Ospedale e la decisione del Presidente Massimo Olivetti di scendere nell’agone politico candidandosi a Sindaco con una Lista di cittadini.

Il Presidente Olivetti ha preso la parola e per la correttezza che lo contraddistingue ha rimesso immediatamente il suo mandato. I consiglieri hanno preso atto della sua decisone, lo hanno ringraziato per il suo impegno e la professionalità dimostrata, sono 3 anni che il Comitato si è costituito, ogni qualvolta vi sia stato da prendere decisioni e fare iniziative pubbliche a tutela del nostro Ospedale.

Infine il direttivo ha espresso le propri opinioni in merito e, nel rispetto della decisione assunta, ha eletto all’unanimità Presidente Cingolani Frulla Silvano, che ricopre anche la carica di Vice Presidente.

Si è passati poi ad analizzare le problematiche e le criticità Ospedaliere presenti da tempo e aumentate a dismisura con la pandemia. Tanto per citarne una segnaliamo la difficoltà di effettuare interventi chirurgici anche di lieve entità, ma comunque necessari, come ad esempio un ernia che purtroppo, sospesa dal tempo del DPCM, ha ancora una lista d’ attesa lunghissima e non si sa quando potrà essere eseguita.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-08-2020 alle 17:28 sul giornale del 06 agosto 2020 - 679 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, ospedale, senigallia, Comitato Cittadino per la difesa Ospedale Senigallia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bsAN





logoEV