Pizzi fa un passo indietro e indica Olivetti come candidato sindaco

1' di lettura Senigallia 02/08/2020 - “A titolo personale ciò che ho a cuore è dare la possibilità agli elettori di scegliere una valida alternativa per Senigallia, costruendo il miglior programma, con la miglior squadra ed il miglior candidato Sindaco. Intendo la Politica come servizio a favore della città ed in tale ottica sono favorevole a progetti propositivi ed inclusivi. In quest'ottica, sono disponibile a dare il mio contributo personale.

Il primo fattore fondamentale è quello dell'unità. Solo insieme si può auspicare al cambiamento, di cui Senigallia ha necessità per uscire da un modo di gestire la cosa pubblica ingessato e finito al centro dell'ispezione del M.E.F. E' fondamentale ridare la parola ai cittadini ed ascoltarli: ben venga la partecipazione dei Comitati cittadini nella gestione della città, ma è sotto gli occhi di tutti che in questi anni non sono stati ascoltati, anzi, sono stati osteggiati da chi ha amministrato.

È per questo che ritengo utile un mio passo indietro a favore di Massimo Olivetti, persona che stimo e che rappresenterà l’ottima alternativa al centrosinistra”.

Ringrazio gli esponenti locali e regionali della Lega e Fratelli di Italia per la fiducia riposta sulla mia persona.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-08-2020 alle 23:29 sul giornale del 03 agosto 2020 - 2491 letture

In questo articolo si parla di politica, Riccardo Pizzi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bsja