Elezioni amministrative e regionali: è ufficiale, si voterà il 20 e 21 settembre

1' di lettura Senigallia 16/07/2020 - Il Ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, ha firmato il decreto che fissa per i giorni di domenica 20 e lunedì 21 settembre 2020 le date delle votazioni per l'elezione dei Sindaci e dei Consigli Circoscrizionali. L'eventuale turno di ballottaggio si svolgerà nei giorni di domenica 4 e lunedì 5 ottobre 2020.

Peraltro, il Consiglio dei Ministri ha individuato le date del 20 e 21 settembre anche per l'indizione del Referendum popolare relativo all'approvazione del testo della Legge Costituzionale recante: "Modifica agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei Parlamentari".

Per quello che concerne la Regione Marche si voterà per le Elezioni Comunali in 3 Comuni con popolazione legale superiore alla soglia dei 15.000 abitanti, con il sistema elettorale maggioritario a doppio turno (Senigallia, Fermo e Macerata), e in 13 Comuni inferiori a tale soglia (Cerreto d'Esi, Loreto, Appignano del Tronto, Montefortino, Monteleone di Fermo, Montelparo, Monterubbiano, Montottone, Santa Vittoria in Matenano, Petriolo, Ussita, Isola del Piano e Sant'Angelo in Vado).

Urne aperte nelle Marche anche per le Elezioni Regionali, con il voto che è stato accorpato al primo turno delle Comunali e al Referendum sul taglio dei Parlamentari per un vero e proprio election day. Al momento i candidati in campo per la presidenza della Regione Marche sono Maurizio Mangialardi per il Centrosinistra, Francesco Acquaroli per il Centrodestra, Gian Mario Mercorelli per il M5S e Roberto Mancini per "Dipende da Noi".






Questo è un articolo pubblicato il 16-07-2020 alle 15:31 sul giornale del 17 luglio 2020 - 698 letture

In questo articolo si parla di fano, elezioni, politica, fabriano, marche, san benedetto, ascoli, comunali, regionali, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bqRn