Ancora vandali in azione al cimitero di Montignano: danneggiata la statuetta di una cappellina

1' di lettura Senigallia 12/07/2020 - Ancora atti vandalici ai danni del cimitero di Montignano. Dopo il furto delle corone del rosario, che i familiari appendono alle lapidi dei propri cari, ieri ignoti hanno danneggiato una statua raffigurante la Vergine, posizionata all'ingresso di una cappellina privata.

I vandali hanno spezzato alcune parti danneggiando l'effige religiosa. I cittadini ora sbottano e chiedono al Comune interventi di messa in sicurezza del cimitero della frazione senigalliese che sarebbe “troppo trascurato”. In particolare nel mirino della protesta ci sarebbe uno dei cancelli di ingresso che, anche negli orari di chiusura, sarebbe facilmente apribile perchè ormai obsolescente.

Proprio per questo sarebbe facile l'accesso da parte dei male intenzionati che continuano a commettere danneggiamenti alle tombe degli estinti. Proprio una settimana fa erano state rubate tutte le coroncine del rosario che si trovavano sulle lapidi delle tombe a terra e il furto sarebbe avvenuto in orari notturni. Un testimone ha infatti riferito di essersi recato al cimitero il sabato pomeriggio, quando le corone erano ancora tutte al loro posto. La mattina successiva invece, quando è tornato, non c'erano più.






Questo è un articolo pubblicato il 12-07-2020 alle 17:15 sul giornale del 13 luglio 2020 - 552 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bqrp





logoEV
logoEV