Serra de' Conti: si è spento a 29 anni il sorriso di Jay Jay Bodje, fatale una crisi respiratoria

1' di lettura 30/06/2020 - Un sorriso contagioso e pieno di vita, questo era Jay Jay Bodje. Il giovane, 29 anni appena, che si è spento domenica a seguito di una crisi respiratoria.

Jennyfer, questo il suo vero nome, ha accusato un malore sabato sera mentre era a casa del fratello. Subito soccorso e trasferito all'ospedale di Senigallia poche ore più tardi il suo cuore ha smesso di battere.

Il giovane da qualche anno lavorava allo Scatolificio Emar di Serra de' Conti e anche lì si era fatto ben volere per il suo impegno sul lavoro e il suo sorriso contagioso. In tanti sui social hanno voluto salutarlo, ancora increduli per una scomparsa troppo prematura.

Ha collaborato Edoardo Diamantini (edoardo@vivere.news)






Questo è un articolo pubblicato il 30-06-2020 alle 09:30 sul giornale del 01 luglio 2020 - 13120 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, redazione, serra de' conti, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bpoI





logoEV
logoEV