Scomparsa del preside Belardinelli, il cordoglio di Mangialardi: "La città perde un educatore sapiente e un politico impegnato"

1' di lettura Senigallia 29/06/2020 - "La notizia della improvvisa scomparsa del preside professor Mauro Beladinelli ha rattristato tutta la comunità senigalliese, in particolare il mondo della scuola e della politica. Egli è stato infatti uomo che ha profuso tutta la sua vita prima come docente di matematica all’Istituto Magistrale della città,poi per lunghi anni quale Preside di scuola media nelle nostre scuole del territorio,trascorrendo gli ultimi anni alla media Mercantini, che per un lungo periodo, ha retto unitamente alla Fagnani.

Uomo di scuola aperto alle innovazioni, ricordato con affetto da generazioni di studenti, ha sostenuto numerose iniziative di scambio interculturale, tramite il gemellaggio, in particolare con le scuole di Lorrach. Accanto a questa intensa attività scolastica, la sua presenza in città si era distinta negli anni '70 e '80 per l’impegno politico che lo aveva portato ad essere consigliere comunale e capogruppo della Democrazia Cristiana nell’assise comunale.

Il sindaco, nell’esprimere profonde condoglianze alla famiglia ed un affettuoso abbraccio ai figli, così lo ricorda: ”Il professor Mauro Belardinelli lascia un profondo vuoto nella vita civica della città sia sotto l’aspetto di ottimo educatore che di politico impegnato; ricordo la sua collaborazione sempre attenta, costruttiva e cordiale, sia che si trattasse di problemi scolastici che politici. L’ho sempre apprezzato per i suoi modi gentili e rispettosi in ogni circostanza. Con lui la città perde un educatore sapiente, un politico impegnato, un uomo buono e probo”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-06-2020 alle 11:36 sul giornale del 30 giugno 2020 - 653 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bpkh





logoEV
logoEV