La prof. Silvia Rotatori: "Palazzo Gherardi è il Liceo Classico Perticari"

1' di lettura Senigallia 29/05/2020 - Luogo del cuore, stanze della memoria, aule che conservano ancora oggi il Liceo Classico “G.Perticari”:

per chi, come me, ha oltrepassato quel cancello, salire quelle scale, oggi passare ogni giorno davanti allo storico edificio equivale a rievocare bei anni che pullulavano di dialoghi con gli eterni spiriti della civiltà classica, di momenti di crescita personale e spirituale, di scontri dialettici e di ore trascorse a scoprire le nostre vere origini, la nostra identità storica e culturale, il valore della bellezza del mito in tutti i suoi aspetti, la profondità e la vastità del pensiero dell’uomo, il tutto in un perimetro di spazio quasi sospeso.

Camminare in quel luogo, studiare sui banchi di quell’antico palazzo, attraversare la magnifica e solenne Aula Magna significava avere la consapevolezza crescente che a Palazzo Gherardi stavamo costruendo il nostro futuro in una sede dall’atmosfera evocativa.

Palazzo Gherardi è vivo, è ancora custode di quella memoria preziosa per tutti gli studenti, di allora e di oggi, e per tutta l’intera cittadinanza.

Prof.ssa Silvia Rotatori dal Liceo Classico Perticari








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-05-2020 alle 17:56 sul giornale del 30 maggio 2020 - 1255 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa, Silvia Rotatori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bmMO





logoEV
logoEV