Unpli Ancona: un incontro per la ripartenza delle attività di promozione dei territori

2' di lettura Senigallia 26/05/2020 - Lo scorso 20 maggio, utilizzando la piattaforma GoToMeeting messa a disposizione da UNPLI Nazionale, si è riunito il Comitato UNPLI Ancona con la partecipazione della Presidente, Loredana Caverni (Pro Loco Castelleone di Suasa, del Vice Presidente Vittorio Molossi ( Pro Loco Santa Maria Nuova), del Segretario Livio Scattolini (Pro Loco Corinaldo), del Tesoriere Caterina Vitali ( Pro Loco Ostra Vetere) e dei Consiglieri Massimo Foresi (Pro Loco Filottrano), Maurizio Pangrazi (Pro Loco Loreto) e Mauro Paolinelli (Pro loco Ostra).

All’incontro è stato invitato il funzionario della Regione Marche Dott.ssa Paola Marchegiani allo scopo di informare e concordare strategie comuni per il futuro. Nel corso della discussione è stato evidenziato come, per effetto della situazione contingente, in primavera sono state annullate centinaia di iniziative promosse dalle Pro Loco. Per l’estate la situazione non è migliore ma c’è comunque la volontà di organizzare piccoli eventi, magari rivolti alle sole comunità locali, perché si è nella convinzione che la paralisi dovuta al Covid provochi - a livello psicologico ed economico - più danni della stessa epidemia.

Pertanto le Pro Loco stanno chiedendo alle istituzioni delucidazioni in merito a ciò che potranno fare. Nasce quindi l’esigenza, da parte dei rappresentanti UNPLI Provinciali, di essere invitati a partecipare agli incontri per la definizione delle linee guida per lo svolgimento dei suddetti eventi. Altra esigenza emersa è quella di istituire un tavolo tecnico con soggetti regionali legati alle attività di promozione, sulla base di quello nazionale che comprende, oltre al Ministro Franceschini, l’ANCI, l’UNPLI, i ‘Borghi più belli d’Italia’, il Touring Club, l’Ucem e Legambiente.

Visto che la Regione dovrà emanare regolamenti in ottemperanza alle linee guida del governo, essere parte attiva in questo processo è utile ed opportuno, al fine di meglio dirimere le problematiche. Considerando che ad oggi non si intravede nulla oltre ad un turismo molto di prossimità, serve una sorta di “rigenerazione dei nostri luoghi” intesa come percezione di affettiva “oasi in sicurezza”. Sulla base della legge n.9/2006 TU in materia di turismo i Comitati Provinciali di Ancona, Ascoli-Fermo, Macerata e Pesaro-Urbino hanno intenzione di presentare un progetto per il finanziamento della costituzione e/o dell’ammodernamento degli uffici IAT gestiti dalle Pro loco. Il protocollo d’intesa predisposto dalla Regione Marche, e già operativo per il Comitato UNPLI Pesaro Urbino, verrà sottoscritto anche dagli altri tre Comitati Provinciali. L’intenzione del Comitato UNPLI ANCONA è anche quella di presentare progetti, coinvolgendo le Pro loco aderenti, e con i quattro i Comitati Provinciali capofila, per partecipare ai bandi per il finanziamento di progetti per l’accoglienza turistica predisposti dalla Regione Marche.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-05-2020 alle 12:14 sul giornale del 27 maggio 2020 - 307 letture

In questo articolo si parla di attualità, Unpli Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bmtv





logoEV
logoEV