Arcevia: 5 contagi in paese. Il sindaco Perticaroli, "Restiamo in casa, ma facciamolo davvero"

dario perticaroli 1' di lettura 04/04/2020 - Il sindaco di Arcevia Dario Perticaroli comunica l'aggiornamento della situazione Coronavirus nel comune di Arcevia. Al momento ci sono 5 contagiati e 4 persone in isolamento domiciliare. Il primo cittadino lancia anche un accorato appello. "Restiamo in casa, ma facciamolo davvero".

"Comunico un aggiornamento alla data di sabato 4 aprile sulla situazione Coronavirus nel nostro Comune: 5 positivi e 4 in quarantena. Vi chiedo nuovamente di cercare il più possibile di rimanere a casa e di rispettare tutte le regole che ci sono state impartite. Come avrete sicuramente appreso dalle comunicazioni del Presidente del Consiglio dei Ministri e dal Presidente della Repubblica, è importante in questa fase non allentare le restrizioni -afferma il sindaco-. Pur essendoci segnali positivi dobbiamo continuare con il distanziamento sociale per non permettere al virus di contagiare ancora. È stato costatato che, nei giorni scorsi, ancora troppe persone erano fuori casa. Questo non è tollerabile se tutti insieme vogliamo tornare, prima possibile, alla “normalità “. Ringrazio tutti voi per il vostro senso di responsabilità e per quanto state facendo. In modo particolare voglio ringraziare personalmente, a nome dell’Amministrazione e di tutta la cittadinanza, le forze dell’ordine (Carabinieri e Carabinieri Forestali) e la Polizia Locale per il grande impegno nel garantire il rispetto delle regole. Ringrazio infine i Medici di base e tutti gli operatori della struttura ospedaliera locale".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-04-2020 alle 18:51 sul giornale del 06 aprile 2020 - 1980 letture

In questo articolo si parla di arcevia, attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bi3S





logoEV
logoEV