La polizia avverte: "Attenzione al volantino fake. Contattare le Forze dell'Ordine"

2' di lettura Senigallia 29/03/2020 - É comparso sulla porte degli androni di diverse provincie italiane un volantino che avverte i non residenti di abbandonare il domicilio per fare ritorno nelle proprie case, prima dell'arrivo dei controlli della Polizia. La Questura: “è una fake news, avvertiteci”

Il volantino indica come provenienza quella del Ministero dell'Interno e invita gli inquilini dei condomini nei quali è stato esposto ad abbandonare le proprie abitazioni se non residenti, preannunciando controlli per la verifica dei documenti e minacciando sanzioni. Ma è tutto falso, assicura la Polizia di Stato, che anzi invita i cittadini a segnalare la presenza del documento fake. Tra le ipotesi della Polizia anche quella che il falso avviso sia stato apposto da malintenzionati con il fine di poter entrare in casa diramando anche sulla propria pagina Facebook il seguente appello:

“Si è diffuso in questi giorni, in molte province italiane, un volantino falso scritto su carta intestata del “Ministero dell'Interno-Dipartimento della Pubblica Sicurezza”, con il logo della Repubblica Italiana.

Il falso volantino, che in alcune città è stato trovato affisso negli androni dei palazzi e sui muri dei quartieri, invita eventuali non residenti degli stabili a lasciare le abitazioni che li ospitano, per rientrare nel proprio domicilio di residenza, perché sarebbe in corso l’attività di controllo delle autorità.

Riporta anche l’obbligo di presentare, a richiesta, la documentazione di affitto della casa e i propri documenti con foto.

Vi invitiamo a fare attenzione. Potrebbe essere l’astuta mossa di qualche malintenzionato per entrare nelle le case in questo periodo di emergenza per covid_19.

Chiunque si imbatta in simili volantini è pregato di segnalarne la presenza alle Forze di polizia e di non seguire le indicazioni in essi contenute”.


di  Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it







Questo è un articolo pubblicato il 29-03-2020 alle 13:01 sul giornale del 30 marzo 2020 - 992 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/biDi





logoEV