Jesi: "L'onda di Chico", nuovo movimento spontaneo regionale

1' di lettura Senigallia 21/02/2020 - Il Movimento “l’Onda di Chico” nasce spontaneamente dalla volontà di sensibilizzare ancor più l’opinione pubblica sulla vicenda di un nostro connazionale, Enrico Forti detto CHICO, detenuto all’ergastolo da venti anni in America, innocente.

Numerosi sono i gruppi di sostegno dell’Onda di Chico chiamata così per ricordare il suo trascorso da campione di windsurf e ci piace pensare che l’Onda lo riporterà prestissimo da noi, in Italia.

L’Onda nasce a Jesi, non a caso città dello Sport, dove è possibile avere un riferimento per la regione Marche presso la Tabaccheria Nonsolofumo di Jesi, sita in via Fausto Coppi 39. Il contatto Facebook è: CHICO FORTI (Community)








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-02-2020 alle 10:35 sul giornale del 22 febbraio 2020 - 280 letture

In questo articolo si parla di attualità, liberazione, jesi, comunicato stampa, chico forti, l'onda di chico





logoEV
logoEV