Capoeira al Centro Olimpico Tennistavolo

1' di lettura Senigallia 21/02/2020 - Lunedì 24 il Centro Olimpico ospiterà una dimostrazione di capoeira, arte marziale che unisce danza, combattimento, sfida in una sintesi davvero originale. La differenza di fondo rispetto ad altre forme marziali è la presenza di musica ritmata.

Sport nazionale brasiliano e conosciuta in tutto il mondo come espressione sociale, artistica e culturale, eredità del colonialismo e della schiavitù, la capoeira affonda le sue origini nel passato ed il primo documento che la cita risale al 1624. Dopo alterne vicende (per un lungo periodo è stata anche proibita) è nel secolo scorso che prende la fisionomia sportiva ed in Italia ha fatto la sua comparsa nel 1992.

Al termine del corso di ping-pong per adulti e prima di chiudere la serata con una apericena promossa da Sabrina Moretti, Itamar Junio Ferreira De Sousa farà una dimostrazione delle caratteristiche di questa disciplina sportiva. Già l’estate scorsa aveva fatto qualcosa di simile in occasione del camp estivo per bambini suscitando l’interesse e l’attenzione dei ragazzini. Ora è la volta degli adulti a cui piace il ping-pong.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-02-2020 alle 09:48 sul giornale del 22 febbraio 2020 - 521 letture

In questo articolo si parla di tennistavolo, sport, senigallia, tennistavolo senigallia, ping-pong, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgx5