Luas, al corso “Il sapore della musica” si parla di Amore e Morte nell’opera italiana

1' di lettura Senigallia 17/02/2020 - Martedì 18 febbraio, alle ore 16,30 all’Auditorium San Rocco di Senigallia, si terrà una nuova lezione del corso “Il sapore della musica” coordinato dal maestro Simonetta Fraboni.

Il maestro Andrea Zepponi, musicologo e clavicembalista, critico musicale ed esperto di vocalità, terrà una conferenza dal titolo: “Amore e Morte nell’opera italiana. Dall’Ottocento a oggi: Lui, Lei, l’Altro”.

Da Verdi a Puccini, da Rossini a Donizetti e Bellini, fino al contemporaneo Salvatore Sciarrino, l’amore contrastato, fino anche alla morte, era e continua a essere fonte di ispirazione per librettisti e compositori. Il professor Zepponi condurrà gli ascoltatori all’analisi della drammaturgia musicale che guida le vicende narrate nell’opera in musica in relazione al triangolo amoroso, schema “sempreverde” anche ai nostri giorni.

Zepponi è membro del Comitato della Diplomazia Culturale Ellenica e ha curato l’edizione critica della “Santa Caterina d’Alessandria” di Pierfrancesco Tosi. Pubblica saggi critico-musicologici su “Musiculturaonline”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2020 alle 15:39 sul giornale del 18 febbraio 2020 - 443 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgnB