Falconara: in fuga da Montemarciano, due cani rischiano di provocare un incidente

1' di lettura Senigallia 17/02/2020 - Hanno vagato per chilometri in mezzo alla strada, rischiando di provocare un incidente o di essere investiti: due cani in fuga recuperati dalla polizia locale di Falconara

Si tratta di due pastori maremmani, un maschio e una femmina, che si erano allontanati sabato mattina da una proprietà privata di Montemarciano. La loro fuga è terminata attorno a mezzogiorno a poca distanza dal cimitero di Castelferretti, in via Santa Maria, dove sono stati notati da una donna che ha subito allertato i vigili.

Gli agenti intervenuti sul posto hanno constatato che i due maremmani erano di indole pacifica ma diffidenti e paurosi e per questo difficili da avvicinare. Per evitare incidenti hanno invitato gli automobilisti di passaggio a rallentare o a fermarsi. Dopo circa un'ora gli agenti sono riusciti a conquistare la fiducia della femmina e a prenderla al guinzaglio.

Tramite il microchip è stato possibile risalire al proprietario, un 77enne residente a Monte San Vito. L’uomo, arrivato attorno alle 14.30, ha riferito che i cani erano fuggiti da una sua proprietà di Montemarciano. È stato il 77enne ad avvicinare anche il maschio e a riportare a casa entrambi. Nei suoi confronti è scattata una multa di 50 euro per mancata custodia di animale.








Questo è un articolo pubblicato il 17-02-2020 alle 16:21 sul giornale del 18 febbraio 2020 - 1598 letture

In questo articolo si parla di cronaca, montemarciano, redazione, monte san vito, falconara marittima, cani, polizia locale, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgoc





logoEV
logoEV