Corinaldo: frontale in via degli Olmi Grandi, muore un 93enne

2' di lettura 28/01/2020 - Tragico schianto nel tardo pomeriggio di martedì a Corinaldo, in via degli Oli Grandi dove una Fiat Panda e un Renault Kangoo si sono scontrati frontalmente.

Nello schianto a perdere la vita è stato il conducente della Renault Kangoo, Giuseppe Santini, di 93 anni, che si stava dirigendo verso casa e che è morto a pochi metri dalla sua abitazione. Secondo una prima costruzione fatta dai Carabinieri, intervenuti sul posto insieme ai Vigili del Fuoco e ai sanitari del 118, il mezzo di Santini avrebbe improvvisamente perso il controllo invadendo la corsia opposta di marcia. In quel momento, dalla parte opposta, sopraggiungeva una Fiata Panda, condotta da B.B., 76enne di Corinaldo, che non ha potuto evitare l'impatto.

Nello schianto non c'è stato nulla da fare per il 93enne mentre il 76enne è stato trasportato all'ospedale regionale di Torrette ma non sarebbe in pericolo di vita. Secondo una prima ipotesi, l'anziano potrebbe essere stato colto da malore e per questo aver sbandato. Si tratterebbe così del secondo malore che ha provocato un incidente mortale nel senigalliese nel giro di pochi giorni. Il 12 gennaio, a sentirsi male mentre era al volante e a perdere la vita nello schianto frontale contro una BMW, era stato Alfiero Pierfederici, di Casine di Ostra. L'incidente era avvenuto lungo la provinciale Arceviese.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp, Telegram e Viber di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp aggiungere il numero 071.7922415 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viveresenigallia o cliccare su t.me/viveresenigallia.
Per Viber cliccare su chats.viber.com/viveresenigallia.






Questo è un articolo pubblicato il 28-01-2020 alle 20:33 sul giornale del 29 gennaio 2020 - 10068 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, corinaldo, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfDi