"Anticorpi Explo": alla Rotonda sabato la Nuova Danza Italiana

2' di lettura Senigallia 28/01/2020 - Torna alla Rotonda a Mare, sabato 1 febbraio, la Nuova Danza Italiana di Anticorpi Explo, nuovo appuntamento del cartellone proposto Comune e AMAT con il sostegno di MiBACT Direzione Generale dello Spettacolo e Regione Marche.

Una nuova generazione di artisti rende vivace lo scenario della danza contemporanea italiana: la serata presenta tre brevi ed energiche performance di circa 20 minuti l’una, selezionate fra le più interessanti e originali fra quelle emerse dalla vetrina promossa da Anticorpi XL, la rete della danza d’autore indipendente di cui AMAT è partner per le Marche.

When I was in Stoccolma di Fabio Novembrini è la prima performance della serata. Nasce dalla volontà di creare un momento di condivisione e apertura “per mettere in scena un corpo politico non individualistico – si legge nelle note – capace di una rinnovata auto-consapevolezza; una trasformazione capace di evocare desiderio, libertà, gioia, cambiamento”. Le musiche sono di Simone Arganini, le luci di Luca Serafini, la produzione è realizzata da Zebra con il supporto di CSC, Centro per la Scena Contemporanea di Bassano del Grappa e Teatro Pubblico Pugliese.

Equal to men, coreografia, set e concept di Roberta Ferrara, danzatrice Tonia Laterza, produzione Equilibrio Dinamico Dance Company, si richiama all’eterno mito delle Amazzoni: belle, giovani, determinate, pronte a difendere la propria indipendenza a colpi di spada o tiri di freccia. Donne guerriere in groppa ad un focoso cavallo, Omero le definì “uguali agli uomini” e questo, nell’antica Grecia, era un segno di rispetto.

Chiude la serata Lost in this (un)stable life di Nicolas Grimaldi Capitello, performers Nicolas Grimaldi Capitello e Francesco Russo. Un ‘solo’ a due corpi che si muovono nello spazio circoscritto di una piscina. Tutta l’azione scenica è una continua inversione di ruoli, invasione di spazi, capovolgimento di condizioni e la pièce diventa un rito magico, un processo di liberazione e catarsi. Le luci sono di Nyko Piscopo, le musiche di Sika, video di Pietro Di Francesco, foto di Federica Capo.

Lo spettacolo contiene scene di nudo integrale.

Biglietti: in vendita al teatro La Fenice (via Cesare Battisti 9 T. 071/7930842 e 335/1776042 aperto dalle 17 alle 20) e sabato dalle 20 direttamente alla Rotonda; posto unico euro 10, ridotto euro 8 per gli abbonati alla stagione teatrale, under 25 e over 65, gruppi, a soci Coop, a soci Touring e agli iscritti alle scuole di danza. Prevendite nei ticket-store AMAT/VivaTicket e su vivaticket.it. Informazioni AMAT, tel. 071/2072439, www.amatmarche.net. Call center dello spettacolo delle Marche 071/2133600.

Inizio ore 21.00.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-01-2020 alle 10:00 sul giornale del 29 gennaio 2020 - 366 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfA0





logoEV