Voci della memoria: alla Luas "Ebraismo e Shoa in musica"

musica 1' di lettura Senigallia 27/01/2020 - Martedi 28 Gennaio 2020, dalle ore 16,30 presso l’Auditorium San Rocco di Senigallia, terza lezione del corso “Il sapore della musica” coordinato dal M° Simonetta Fraboni.

La musicologa e pianista pescarese M° Cristiana Arena, docente presso il Conservatorio “G.B.Pergolesi” di Fermo, terrà una conferenza dal titolo: VOCI della MEMORIA: Ebraismo e Shoa in Musica La conferenza sarà accompagnata da esempi musicali dal vivo eseguiti al pianoforte dal M° Cristiana Arena e dal clarinettista M° Roberto Torto, entrambi pescaresi. E’ possibile attraverso la musica narrare un popolo, osservare con uno sguardo diverso un po’ della sua storia millenaria e delle infinite vicende che lo hanno attraversato nei secoli? E’l’interrogativo al quale questa conferenza tenta di dare una risposta, disegnando un rapido escursus che rintraccia e svela i collegamenti tra la cultura ebraica e la musica occidentale colta europea.

La Prof.ssa Arena condurrà gli ascoltatori in un viaggio alla scoperta delle relazioni e delle reciproche influenze della cultura musicale ebraica con la cultura musicale europea. Un percorso dalla Sinagoga al Klezmer passando per la musica classica, il Tango il jazz e la musica cosiddetta della Shoà e dei campi di sterminio, alla scoperta di scambi, relazioni e amalgama tra modi espressivi e artistici differenti.


da Luas Senigallia
Libera università degli adulti





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2020 alle 12:07 sul giornale del 28 gennaio 2020 - 279 letture

In questo articolo si parla di cultura, senigallia, luas, Libera università degli adulti, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfx6





logoEV