MotoGP: Presentata a Bologna la nuova Desmosedici. Andrea Dovizioso: "Non c'è solo Marquez"

1' di lettura Senigallia 25/01/2020 - La casa di Borgo Panigale vuole insidiare il dominio Honda nel prossimo Mondiale MotoGp.

L'obiettivo della casa italiana è tornare a lottare per la vittoria finale con la Honda del favorito Marc Marquez, campione in carica. Il valore Ducati è un connubio imprescindibile di ricerca tecnologica, passione, lavoro di squadra, umanità". La Desmosedici 2020, per preparare al meglio l'esordio mondiale dell'8 marzo in Qatar, scenderà in pista nei test di Sepang previsti dal 2 al 4 e dal 7 al 9 di febbraio e poi in quelli di Losail dal 22 al 24 febbraio. "Ci aspettiamo una stagione complessa, difficile per team e piloti ma ci siamo preparati bene - le parole di Gigi Dall'Igna, direttore generale di Ducati -. Il telaio è abbastanza diverso rispetto al solito, i buoni commenti dei piloti ci danno speranza verso i prossimi test. "Pensare come fare per battere Marc penso sia sbagliato, dovremo vedercela con molti più rivali. Ho iniziato la preparazione già a metà dicembre, sono riposato e focalizzato sui test di Sepang perché saranno molto importanti per definire il materiale che abbiamo ricevuto nelle ultime settimane. Dobbiamo essere più veloci - ha dichiarato il 33enne romagnolo Andrea Dovizioso -, mi aspetto molto dai nostri avversari: non c'è solo Marquez, ma anche Vinales e Quartararo".






Questo è un articolo pubblicato il 25-01-2020 alle 00:14 sul giornale del 27 gennaio 2020 - 880 letture

In questo articolo si parla di sport, edoardo diamantini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfuk


logoEV
logoEV