Presentati a Ceriscioli e Sturani i volontari di Servizio Civile del tennistavolo

2' di lettura Senigallia 23/01/2020 - Mercoledì pomeriggio il Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli ha incontrato i volontari del Servizio Civile Nazionale che prestano opera presso il Centro Olimpico per le attività di carattere sociale organizzate dal club senigalliese. L’incontro si è svolto al Centro Olimpico con la palestra piena di giovani delle scuole per l’attività programmata il mercoledì. All’incontro ha partecipato anche il Presidente Onorario del CONI Marche Fabio Sturani.

La presentazione dei quattro volontari di Servizio Civile (ma anche dei dirigenti Nicola Falappa e Sabrina Moretti) è stata l’occasione per illustrare il progetto sociale complessivo del Tennistavolo Senigallia che nella accettazione delle diversità, nella integrazione, nell’educazione dei giovani, nella socializzazione e nel benessere psico-fisico attraverso la pratica sportiva trova il suo fondamento. Del passato agonistico di eccellenza della società si è solo accennato approfondendo invece le numerosissime attività organizzate che coinvolgono giovani, adulti e over con tante presenze e numerosi riconoscimenti importanti. Il Presidente Ceriscioli ha apprezzato la modernità dell’impianto (nonostante i suoi 35 anni) e le attività organizzate che gli sono state spiegate nel dettaglio da Ubaldi e dal maestro Pettinelli inserite in un quadro complessivo, a partire dalle motivazioni dell’assenza di pubblicità, dal ruolo dell’agonismo e dalle caratteristiche e benefici del gioco del ping-pong.

Assenti i due ragazzi del Corpo Volontario Europeo di Solidarietà che prestano servizio internazionale sempre al Centro Olimpico (a Roma per formazione), è stato il responsabile Daniele Lucarelli dell’Ente Vicolocorto di Pesaro (che cura il progetto internazionale) a spiegare i possibili sviluppi della collaborazione con il tennistavolo, collaborazione che ha portato a Senigallia, come ha sottolineato Fabio Sturani, l’unica esperienza sportiva del CVE europeo riconducibile allo sport.

Inevitabile giocare alla fine un po’ a ping-pong con Sabrina Moretti ed il Presidente Ceriscioli che se l’è cavata abbastanza bene ricordando come nel vecchio palazzetto dello sport di Pesaro il ping-pong e la ginnastica trovassero spazio nella parte alta dell’impianto. Il Sindaco Mangialardi, sulla strada del ritorno da Roma, ha fatto una capatina giusto in tempo per un saluto ai due ospiti.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-01-2020 alle 09:57 sul giornale del 24 gennaio 2020 - 459 letture

In questo articolo si parla di attualità, tennistavolo, senigallia, tennistavolo senigallia, ping-pong, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfod





logoEV
logoEV