Una cerimonia laica per salutare Pegah Naddafi: i funerali lunedì a San Rocco

1' di lettura Senigallia 10/01/2020 - Si svolgerà con una cerimonia laica l'ultimo saluto alla 29enne Pegah Naddafi, travolta e uccisa mentre attraversava la strada a Mestre. La giovane, residente a Senigallia, si trovava da qualche anno in Veneto per motivi di studio.

La data della cerimonia è stata fissata per lunedì 13 gennaio alle ore 15,45 al San Rocco, dopo il nulla osta osta arrivato dalla magistratura veneta per la restituzione della salma alla famiglia.

Il padre, il titolare del ristorante pizzeria la “Taverna da Kamyar”, aperto nel centro storico di Senigallia, la sorella e la nonna si sono precipitati in Veneto. Rientra invece in questo fine settimana la mamma che si trova in Iran per per motivi di lavoro.

Intanto proseguono le indagini per chiarire le circostanze del tragico investimento della 29enne. Il conducente dell'auto che l'ha travolta sabato notte, un 46enne di Noale, piccolo comune della città metropolitana di Venezia, avrebbe sostenuto di essere passato con il verde e di non aver visto la giovane. Da chiarire anche se la 29enne avesse attivato il pulsante per l'attraversamento dei pedoni.






Questo è un articolo pubblicato il 10-01-2020 alle 10:04 sul giornale del 11 gennaio 2020 - 2979 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/beRO





logoEV
logoEV