Fermo: Il villaggio di natale a Monte Urano rovinato ... ma non dal vento di venerdì notte

1' di lettura Senigallia 15/12/2019 - Rinvenuti, in mezzo ai pupazzi e gli addobbi del villaggio, bicchieri e bottiglie di alcolici. Perché questa indecenza?

Una “bravata” che è andata a rovinare un addobbo natalizio preparato con cura da persone che volevano semplicemente creare un’ atmosfera natalizia per grandi e piccini.
Le domande sulla pochezza di questo gesto e su questo balordo modo di utilizzare il tempo sono molte.
Con poche parole i membri della Proloco di Monte Urano che hanno organizzato l'evento invitano a riflettere sull'accaduto: “Il nostro villaggio incantato ha resistito alla furia del vento di venerdì notte... Ma nulla ha potuto contro la tempesta dell'ignoranza, della maleducazione e della mancanza di rispetto di alcuni.
Magari per mille tristi ragioni ci si ubriaca ma perchè distruggere il lavoro di molti e ancor più infrangere il sogno dei piccoli?"
Nonostante questo spiacevolissimo episodio i volontari della Proloco, con tenacia ammirevole, hanno ripulito il Villaggio natalizio mentre si sta cercando di risalire agli autori dell'insano gesto.






Anna Cozzolino


Questo è un articolo pubblicato il 15-12-2019 alle 21:14 sul giornale del 16 dicembre 2019 - 158 letture

In questo articolo si parla di cronaca, natale, monte urano, villaggio, proloco, articolo, Anna Cozzolino, scherno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bd8t





logoEV
logoEV