Commercio e artigianato, ad Ancona gli 'Stati generali' del settore promossi da +Europa

1' di lettura Senigallia 12/12/2019 - Raccogliere le istanze del mondo del commercio e dell’artigianato per calibrare la politica regionale. Con questo obiettivo il Gruppo +Europa Marche organizzata per sabato 14 dicembre alle ore 18 ad Ancona, al Grand Hotel Passetto, l’incontro pubblico “Gli Stati Generali del Commercio e dell’Artigianato nelle Marche”.

“Un settore che riveste un ruolo importante e che vogliamo rafforzare come asset regionale – dice Mattia Morbidoni, coordinatore regionale di +Europa – tutelando la libertà d’impresa e intervenendo sugli aspetti più critici, legati soprattutto alla burocrazia e alla pressione fiscale. Sabato ci confronteremo con le diverse realtà di questo mondo, per analizzare i dati economici, raccogliere i punti di forza da valorizzare ed i punti di debolezza su cui intervenire. Porteremo queste sollecitazioni al tavolo del programma avviato dal centrosinistra in vista delle elezioni regionali”.

All’incontro interverranno il vicesegretario nazionale di +Europa, Piercamillo Falasca, il coordinatore regionale Mattia Morbidoni e Renzo Perticaroli della Uil; saranno presenti rappresentanti dei commercianti e delle associazioni di categoria e referenti regionali di Azione e Verdi, con cui +Europa sta costruendo una piattaforma comune in vista delle regionali.

L’evento rientra in una serie di incontri avviati da +Europa Marche per raccogliere le istanze del mondo del lavoro e della società civile. Il confronto con commercianti e artigiani segue quello con gli operatori della filiera della cannabis light; in programma per gennaio un appuntamento dedicato alle infrastrutture.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-12-2019 alle 17:15 sul giornale del 13 dicembre 2019 - 179 letture

In questo articolo si parla di commercio, politica, Mattia Morbidoni, +Europa





logoEV
logoEV