La prof.ssa Bianca Tragni chiude la XX edizione degli “Incontri con la Storia” per un’ASC sempre più internazionale

2' di lettura Senigallia 21/11/2019 - L’appuntamento è di quelli particolarmente prestigiosi visto che venerdì pomeriggio (alle 17.30 presso la Sala conferenze della Biblioteca “Antonelliana”) per la chiusura della XX edizione degli “Incontri con la Storia” viene ospitata la prof.ssa Bianca Tragni che parlerà del suo ultimo libro “Anna Ximenes. Storia d’amore e rivoluzione” (Edizioni di pagina, 2019), un intrigante romanzo storico ambientato nel Mezzogiorno ai tempi della rivoluzione del 1799.

Presidente del Club Federiciano di Altamura e direttrice della rivista "La Cattedrale e l’Imperatore", Bianca Tragni, già docente e preside, ha pubblicato una trentina di libri che spaziano dall’antropologia culturale alle tradizioni popolari con un particolare riguardo nei confronti della ricostruzione storica: per questa intensa attività ha ricevuto numerosi premi giornalistici e letterari, oltre alla Medaglia d’Oro del Presidente della Repubblica, come benemerita della cultura e dell’arte.

Per questa sua ultima pubblicazione è stata invitata in diverse località della penisola, riscuotendo unanime apprezzamento. Presenta la serata la prof.ssa Lidia Pupilli, direttrice scientifica dell’Associazione di Storia Contemporanea, e dialoga con l’autrice la dr.ssa Federica Mencarelli, bibliotecaria del Centro Cooperativo Mazziniano. Intanto l’Associazione di Storia Contemporanea consolida i suoi già ampi orizzonti internazionali: in questi giorni una giornalista del "New York Times" ha chiesto la consulenza del prof. Marco Severini per un reportage sul passaggio del fronte nell’Italia del 1944, oggetto di diversi studi dello storico in forza presso l’Università di Macerata.

Inoltre i responsabili associativi sono stati invitati come relatori negli Stati Uniti, per il convegno “Italy in transit”, promosso dalla Florida Atlantic University agli inizi del 2020, nonché nuovamente in Germania (questa volta, dopo Berlino, a Monaco) e in Lussemburgo per presentare i risultati delle loro ultime ricerche in tema di storia delle donne. A questo proposito è notizia recentissima l’uscita, per il prossimo Natale, della terza edizione del “Dizionario biografico delle donne marchigiane” (a cura di L. Pupilli e M. Severini, Ed. Il lavoro editoriale) in una veste riveduta e ampliata.

In allegato la locandina.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-11-2019 alle 15:03 sul giornale del 22 novembre 2019 - 255 letture

In questo articolo si parla di cultura, senigallia, associazione storia contemporanea

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bc6r