Giornata nazionale dell'albero, Gsa chiede di piantare nuovi alberi in città

2' di lettura Senigallia 21/11/2019 - La Legge 10/2013 - Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani. nell'articolo 1 dice: La Repubblica riconosce il 21 novembre quale Giornata nazionale degli alberi al fine di perseguire, attraverso la valorizzazione dell'ambiente e del patrimonio arboreo e boschivo, l'attuazione del protocollo di Kyoto, ratificato ai sensi della legge 1º giugno 2002, n. 120, e le politiche di riduzione delle emissioni, la prevenzione del dissesto idrogeologico e la protezione del suolo, il miglioramento della qualità dell'aria, la valorizzazione delle tradizioni legate all'albero nella cultura italiana e la vivibilità degli insediamenti urbani.

Il Gruppo Società e Ambiente, in occasione di questa festa un tempo molto celebrata soprattutto nelle scuole, ma ancora viva anche oggi, vuole ricordare l’apporto insostituibile degli alberi alla vita sulla Terra e alla salute di tutti i suoi abitanti.

PERCHÈ TAGLIARE ALBERI È CONTROPRODUCENTE
L’abbattimento di alberi, salvo casi eccezionali di reale pericolo, non può essere giustificato ed è una decisione in aperto contrasto con le misure che la scienza ci indica di adottare per contrastare gli effetti dei cambiamenti climatici. “Serve una gestione strategica della riforestazione, e gli alberi vanno piantati nelle zone urbane più che nei boschi”, ha precisato Giorgio Vacchiano, ricercatore in gestione e pianificazione forestale dell’università Statale di Milano, inserito tra gli undici scienziati più promettenti al mondo dalla rivista Nature.

PERCHÈ PIANTARE ALBERI È UTILE

Gli alberi producono ossigeno
Gli alberi puliscono l’aria
Gli alberi puliscono l’acqua
Gli alberi sono alleati del clima
Gli alberi sono alleati del suolo
Gli alberi aumentano la biodiversità
Gli alberi proteggono dai rumori
Gli alberi sostengono l’economia
Gli alberi contribuiscono al benessere psico-fisico dell’uomo
Gli alberi sono la nostra memoria storica

IL PROVERBIO

C'è un antico proverbio che arriva dalla Cina e che sembra fatto apposta per questa eventualità; recita così: "Il momento migliore per piantare un albero era venti anni fa. Il secondo momento migliore è adesso". Non è fantastico? Perciò, se c'è qualcosa che ancora non è stato fatto, avete a disposizione la giornata di oggi per farlo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-11-2019 alle 11:45 sul giornale del 22 novembre 2019 - 434 letture

In questo articolo si parla di attualità, Gruppo Società e Ambiente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bc5Q





logoEV
logoEV