Terremoto, Brignone (Possibile): "Sostegno ad aziende con pacchi solidali"

1' di lettura Senigallia 20/11/2019 - Anche questo Natale Possibile sostiene le popolazioni colpite dal terremoto nel centro Italia, attraverso i pacchi solidali per promuovere le aziende locali. L'iniziativa Terre Resistenti, infatti, è stata riproposta dopo gli oltre 13mila euro raccolti per il Natale e il luglio scorsi.

Fino al 30 novembre è possibile ordinare i pacchi, con varie scelta che vanno da 30 a 80 euro (compresa l'opzione vegetariana), contenenti prodotti tipici delle aree colpite dal sisma.

"Il nostro è un impegno - spiega la segretaria di Possibile Beatrice Brignone - per dare una mano a chi resta in quelle zone, con grande coraggio, visto che la ricostruzione non è mai iniziata. Bloccata tra promesse non mantenute e burocrazia asfissiante. Si fa tanta propaganda sulle popolazioni colpite dal terremoto, ma dopo tre anni si vedono immobilismo e abbandono. Lo riscontriamo, purtroppo, in nelle visite e negli incontri che facciamo più volte al mese".

"Ogni pacco - aggiunge Brignone illustrando il progetto di Terre Resistenti - rappresenta non solo cose buone da mangiare, ma un progetto di resistenza contro i crolli e contro la strategia dell’abbandono di politica e istituzioni assenti e incompetenti e all’interno sarà possibile trovare una breve descrizione della storia delle aziende, cosa producono e i relativi contatti".

"Per ogni informazione è sufficiente inviare una mail all'indirizzo terreresistenti@gmail.com fino al 30 novembre."








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2019 alle 16:59 sul giornale del 21 novembre 2019 - 527 letture

In questo articolo si parla di attualità, terremoto, senigallia, marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bc4q





logoEV
logoEV