"Sicuri in strada con Sailly", Casini: "Partire dalle scuole per far crescere nei bambini la consapevolezza dei rischi sulla strada"

2' di lettura Senigallia 15/11/2019 - “Iniziamo questo ciclo d’incontri informativi e formativi sulla sicurezza stradale proprio nella scuola elementare di Cupra Marittima per far crescere nei bambini la consapevolezza dei pericoli sulla strada, come pedoni, ciclisti, semplici trasportati e in futuro conducenti.

La Regione Marche lavora proprio sulla prevenzione ed è capofila di questo importante progetto in collaborazione col Mit (Ministero infrastrutture e trasporti) che vede prossimamente altre azioni di questo tipo, rivolte ad altri Istituti scolastici. Sempre per restare nel tema della sicurezza aggiungo, inoltre, che la Regione ha finanziato anche il progetto della nuova scuola di Cupra Marittima che sarà bella, ma la cosa più importante sicura da qualsiasi rischio.

Così la Vicepresidente della Regione Marche Anna Casini insieme al sindaco Alessio Piersimoni venerdì mattina presso l’Istituto Scolastico Comprensivo di Cupra Marittima ha dato il via al concorso “Diventa ispettore di sicurezza stradale e progetta il tuo percorso a piedi per andare a scuola”, collegato al progetto organizzato dalla Regione “Sicuri in strada con Sailly”.

In sintesi il progetto attraverso il divertimento con l’utilizzo di smartphone e nuove tecnologie catturano l’attenzione dei bambini con delle animazioni: video in forma di cartone animato che, immediato e rappresentativo, agevola l’apprendimento. Con gli studenti ci saranno i docenti delle scuole primarie e secondarie i quali potranno dare continuità all’azione formativa, fare approfondimenti, creare progetti specifici e sviluppare sinergie con i Comandi di Polizia locale.

Tale metodologia è stata sviluppata per consentire alla Regione Marche di offrire agli istituti coinvolti non soltanto interventi isolati di educazione stradale, ma di accompagnare e contribuire in modo durevole e prolungato lo sviluppo di una vera e propria cultura della sicurezza stradale e di una mobilità sostenibile più sicura coinvolgendo bambini e adulti.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2019 alle 16:24 sul giornale del 16 novembre 2019 - 403 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, cupra marittima, marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bcRw





logoEV
logoEV