Senigallia: Arrestato pusher della droga locale: 55enne trovato con 20 mila euro e un chilo di hashish e cocaina

2' di lettura Senigallia 15/11/2019 - Da tempo la Polizia era sulla tracce di un soggetto di mezza età che veniva descritto come uno spacciatore molto attivo nella zona del centro storico, specie Rocca Roveresca e Foro Annonario ma anche in altre zone più periferiche, dove da tempo arrivano segnalazioni di movimenti sospetti e in relazione ai quali il Commissariato ha messo in atto specifiche attività di controllo..

Gli agenti di Polizia, costantemente impegnati in attività di prevenzione e contrasto dei fenomeni di illegalità connessi al mondo degli stupefacenti, hanno avviato, sotto la guida del vice questore aggiunto Maurizio Agostino Licari, approfonditi accertamenti, eseguendo numerosi controlli nelle aree in cui sono stati segnalati episodi di spaccio di stupefacenti. Ristretto il cerchio ed individuata l’identità della persona, E. S. di 55 anni circa, umbro d’origine, ma da tempo residente a Senigallia, i poliziotti, nella giornata di giovedì, hanno effettuato un mirato controllo presso una struttura ricettiva della città dove risultava risiedere il soggetto e dove effettivamente è stato rintracciato.

L'uomo, alla vista della Polizia, ha negato qualunque forma di responsabilità circa le attività di spaccio ma gli agenti hanno effettuato specifiche verifiche e lo hanno trovato in possesso, inizialmente, di alcuni pezzi di stupefacente, risultato essere hashish, del peso pari a circa 100 grammi, con un bilancino di precisione ed altri attrezzi per il confezionamento. Ma la scoperta più interessante gli agenti del Commissariato di Polizia l'hanno effettuata quando da una borsa nascosta è saltato fuori un grosso quantitativo di cocaina ancora impacchettata, da suddividere in dosi, e una grossa quantità di denaro. A quel punto l’uomo, con precedenti specifici in materia di stupefacenti, ha riferito che dopo diversi arresti e condanne era ricaduto nella morsa della droga e non avendo lavoro aveva ripreso a spacciare. Il quantitativo di stupefacente sequestrato, pari a circa un chilogrammo complessivo tra hashish e cocaina, la quantità di denaro pari a circa 20.000 euro, associati alle attrezzature trovate in possesso del soggetto, fanno ritenere trattarsi di persona ben radicata nel settore dello spaccio rivolto ad un gran numero di persone.

La somma sequestrata risulta certamente essere provento dell’attività di cessione. L’uomo è stato dichiarato in stato di arresto e su ordine dell’Autorità Giudiziaria è stato condotto al carcere di Montacuto. Con questa operazione gli agenti del Commissariato di Polizia di Senigallia ritengono di aver inferto un altro colpo molto importante nel settore dello spaccio e consumo di stupefacenti, che va ad aggiungersi ai recenti e numerosi arresti, nonchè considerevoli sequestri di droga, per diversi chili, effettati dai poliziotti.








Questo è un articolo pubblicato il 15-11-2019 alle 14:02 sul giornale del 16 novembre 2019 - 529 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo





logoEV
logoEV