Fano: Palestra di Cuccurano inagibile: le ginnaste dell’Olympia si spostano al Nolfi e a Bellocchi

1' di lettura Senigallia 12/11/2019 - In seguito agli incontri effettuati nei giorni scorsi con i dirigenti della società Olympia Cuccurano, per cercare di risolvere il problema di inagibilità del Palasport Biagioni e garantire il regolare svolgimento dell’attività sportiva a centinaia di ragazzi, l’amministrazione comunale informa di aver trovato una sede in attesa dell’inizio dei lavori alla palestra di Cuccurano (entro novembre).

Le ginnaste dell’Olympia, sia le agoniste sia quelle che praticano l’avviamento allo sport, potranno utilizzare la a palestra provinciale del Liceo Nolfi che attualmente è in fase di tinteggiatura dopo alcuni lavori di manutenzione.

La palestra sarà usata il mattino dagli studenti per le lezioni di educazione fisica e il pomeriggio dalla società Olympia. La palestra, appena terminati i lavori di tinteggiatura esterna, sarà completamente libera il pomeriggio e l’Olympia potrà scegliere gli orari di utilizzo dal lunedì al venerdì. Questa è senza dubbio la soluzione migliore in quanto altre avrebbero frammentato troppo l'attività. Per alcune fasce orarie si è inoltre trovata la disponibilità della palestra Tombari di Bellocchi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-11-2019 alle 13:13 sul giornale del 13 novembre 2019 - 228 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, sport, comune di fano, olympia cuccurano, palestre, strutture sportive, cuccurano





logoEV
logoEV