Ricordando Vinicio, omaggio ad un Senigalliese autentico

1' di lettura Senigallia 08/11/2019 - L’Associazione La Tela e la sua affiliata Teatri Solubili con il patrocinio del comune di Senigallia a 10 anni dalla scomparsa gli renderà omaggio a Vinicio Mandolini, venerdì 15 Novembre alle ore 21,15 al teatro la Fenice di Senigallia tre atti unici di autori a cui Vinicio era particolarmente legato, Luigi Pirandello uno dei più importanti scrittori e drammaturghi italiani, conosciuto, famoso e apprezzato in tutto il mondo.

Premio Nobel per la letteratura nel 1934 e Nicola Leoni poeta e scrittore nativo di Senigallia, che ha fatto della nostra città il centro della propria ispirazione.

Verranno messi in scena tre brevi atti unici “L’uomo dal fiore in bocca” e “La patente” di Luigi Pirandello e “Arvoj la robba mia” di Nicola Leoni; ma quello che si vedrà sul palcoscenico sarà soprattutto l’occasione per far parlare chi ha condiviso con lui le sue passioni, per un tributo d’affetto verso un autentico senigalliese che con le sue interpretazioni ha dato voce all’anima più profonda e nascosta di Senigallia e il cui il ricordo è vivo nei sentimenti di chi parla il dialetto, ma anche in coloro che hanno a cuore la tradizione della nostra terra.

Posto unico numerato €. 10,00. Prevendita presso il teatro La Fenice, Sabato 9 dalle 17.00 alle 20.00, il giorno dello spettacolo dalle ore 16,00. L’incasso, come avrebbe voluto Vinicio, che faceva della generosità la sua regola di vita, sarà devoluto in beneficenza.

In allegato la locandina.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-11-2019 alle 15:32 sul giornale del 09 novembre 2019 - 2737 letture

In questo articolo si parla di senigallia, spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bczu





logoEV
logoEV