Orrore in Inghilterra: trovati 39 corpi in un container. Arrestato un 25enne

1' di lettura Senigallia 23/10/2019 - Sono stati trovati 39 corpi senza vita in un container, nella zona industriale della Water Glade Industrial park. Come riporta la Press Association, tra le vittime ci sarebbe anche un adolescente. A trovarli la polizia dell’Essex durante un controllo

Un camionista nordirlandese di 25 anni sarebbe stato arrestato con il sospetto di omicidio. Secondo una prima ricostruzione delle autorità, il veicolo sarebbe entrato nel Regno Unito lo scorso sabato, attraverso il porto di Holyhead, dopo un passaggio in Irlanda, ma proverrebbe dalla Bulgaria. L’arresto del venticinquenne avrebbe a che fare con il coinvolgimento nel trasporto di persone morte probabilmente durante il viaggio.

«Si tratta di un tragico incidente in cui un grande numero di persone ha perso la vita, stiamo indagando per stabilire cosa sia successo esattamente», ha dichiarato il sovrintendente Andrew Mariner, lasciando ipotizzare che il fatto sia da collegare all’immigrazione clandestina.

“Sono inorridito per il tragico incidente”, ha dichiarato il primo ministro Boris Johnson. E prosegue: “Ricevo aggiornamenti costanti dall'Home Office che sta lavorando a stretto contatto con la polizia per stabilire cosa è accaduto. I miei pensieri sono per tutti coloro che hanno perduto la vita e per i loro cari”.






Questo è un articolo pubblicato il 23-10-2019 alle 12:41 sul giornale del 24 ottobre 2019 - 1173 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Maria Luigia Lapenna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbZw





logoEV
logoEV