Volley: per la Pallavolo Senigallia una vittoria del cuore

1' di lettura Senigallia 20/10/2019 - Che cuore questa Miv Senigallia! L’esordio vincente nella serie C 2019-2020 (3-2 al Monte Urano) è stato merito del carattere prima ancora che della tecnica, dello spirito di squadra prima ancora che delle capacità delle singole giocatrici.

Tante erano le difficoltà, a cominciare dalle precarie condizioni fisiche delle principali attaccanti. Out Rossella Berluti per un problema muscolare al polpaccio e in condizioni non ottimali Greta Bruschi ed Elisabetta Saraga per acciacchi vari.

Nonostante questo e nonostante una partenza ad handicap (4-16 in avvio di primo set e primo parziale lasciato alle ospiti 19-25 nonostante una parziale rimonta), le ragazze non si sono perse d’animo, giocando secondo e terzo set alla grande portandoli a casa 25-22, 26-24, conducendoli dall’inizio, ma rischiando di farseli soffiare in volata dalla rimonta ospite.

Il Monte Urano vinceva 25-20 il quarto set e iniziava meglio il tie-break finale. Le nerazzurre di coach Mazzoli sembravano a quel punto in netta difficoltà, ma non si sa da quale serbatoio di riserva tiravano fuori energie insospettabili e facevano loro il quinto set 15-13.

Davvero un bel modo di iniziare questo nuovo campionato, con una vittoria sofferta e due bei punti da mettere in carniere.

Sabato prossimo ragazze in trasferta a Monte San Giusto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-10-2019 alle 08:03 sul giornale del 21 ottobre 2019 - 709 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, senigallia, u.s. pallavolo Senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbRK





logoEV