Serra de' Conti: Digimark vince il premio nazionale “Top of the PID”

3' di lettura 16/10/2019 - DIGIMARK, giovane software house di Serra De’ Conti, da sempre impegnata nel settore delle tecnologie digitali, si aggiudica il premio “Top of The PID”, come una delle migliori 200 aziende “Punti Impresa Digitale”, strutture di servizio localizzate presso le Camere di Commercio, a supporto delle imprese nella digitalizzazione 4.0.

Il concorso “Top of the PID”, organizzato da UnionCamere e alla sua prima edizione, promuove e dà visibilità ai 5 migliori progetti di innovazione in chiave 4.0, realizzati o in fase di realizzazione, che apportano miglioramenti significativi nelle performance di diversi ambiti: circular economy; manifattura intelligente e Avanzata; sociale; servizi, commercio, distribuzione e turismo; nuovi modelli di business 4.0. La premiazione si terrà nell’ambito del Maker Faire Rome 2019, il più grande evento europeo dedicato all’innovazione, che si terrà dal 18 al 20 ottobre alla Nuova Fiera di Roma. Oltre all’ importanza del premio e alla promozione del progetto, questo traguardo permette a Digimark di essere presente all’interno dello stand di Unioncamere al Maker Faire Rome 2019, al fianco delle maggiori aziende nel campo dell’innovazione nazionali ed internazionali.

La soluzione sviluppata da Digimark, denominata “Kronos”, è stata riconosciuta come una delle migliori 5 fra 200 imprese partecipanti a livello nazionale per la sua innovatività, l’insieme delle tecnologie all’avanguardia utilizzate (sistemi algoritmici, sistemi cyberfisici, data mining, cybersecurity, deep learning ed intelligenza artificiale) e per la portata dei miglioramenti e dei benefici nell’ambito della manifattura intelligente ed avanzata: migliora la performance aziendale, diminuisce i costi, gli sprechi, i tempi, le attività ripetitive e superflue.

“Kronos” è, in breve, un sistema informativo e gestionale avente la capacità di digitalizzare, monitorare e integrare tra loro la maggior parte dei processi aziendali, compresi oggetti, macchine e personale. La vera innovazione risiede nell’ “intelligenza” data al sistema, capace di raccogliere contemporaneamente una gran mole di dati e generare in tempo reale statistiche di supporto al vertice decisionale. Cardine di questa novità tecnologica è il MID (Modulo di Interscambio Dati), che uniforma il passaggio delle informazioni aziendali alle unità automatizzate e dialoga in maniera flessibile con qualsiasi tipologia di impianto, area e figura professionale, senza dover riprogrammare l’intero sistema ad ogni rinnovo tecnologico aziendale.

Fondata nel 2013, da Sauro Simonetti e Simone Neri e costituita ad oggi da 14 figure professionali altamente qualificate, Digimark è da sempre impegnata nella progettazione e sviluppo di soluzioni software uniche ed idee digitali innovative, in grado di soddisfare le esigenze tecnologiche ed informatiche di ogni realtà aziendale nei diversi settori. Offre consulenza tecnica, mostrando tutti i vantaggi concreti delle tecnologie più avanzate e mette a disposizione personale altamente qualificato come supporto all’implementazione dei progetti sviluppati. Oltre a ciò, Digimark è proprietaria del brand “Relisoft”, dedicato esclusivamente alla consulenza, progettazione e sviluppo di software per il mondo dell’automazione industriale. Da ultimo, nell’ambito della ricerca e sviluppo, Digimark possiede due brevetti appartenenti al mondo del bio-medicale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-10-2019 alle 09:41 sul giornale del 17 ottobre 2019 - 795 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbH6