Ostra: "Le nostre vite sono già donate”, al via la nuova mostra

1' di lettura 14/10/2019 - Nell’ambito del mese missionario indetto da Papa Francesco dal tema “Battezzati e inviati. La Chiesa di Cristo in missione nel mondo” dal 17 al 23 ottobre si terrà ad Ostra la mostra “Le nostre vite sono già donate”.

La mostra racconta l’esperienza dei martiri d’Algeria, appartenenti ad 8 diverse famiglie religiose, uccisi nella tragica guerra civile, attraverso le loro parole e fotografie d’epoca. Promossa dalla Diocesi di Senigallia e dal Centro Missionaria Diocesano, con il Patrocinio del Comune di Ostra, la mostra si terrà presso la Sala delle Lance (vicolo Gherardi) con apertura dalle 17 alle 20. Inoltre sarà proiettato il video “Vite in dialogo. Testimonianze di esperienze concrete tra musulmani e cattolici a Dianra in Costa d’Avorio”.

La mostra sarà inaugurata giovedì 17 alle 18 con la presenza del Sindaco di Ostra Fanesi Federica, l’Arciprete don Umberto Gasparini e Pioppi Paolo, responsabile del Centro Missionario Diocesano di Senigallia. Venerdì 18 alle 21 ci sarà un incontro per capire cosa significhi la missionarietà per il cristiano di oggi con l’intervento dei seminaristi della Fraternità missionaria di San Carlo Borromeo. Sabato 19 alle 18 verrà presentato il libro “La nostra morte non ci appartiene” che ripercorre la storia di alcuni martiri d’Algeria raccontata con le loro stesse parole. Gli eventi si terranno nella sede della mostra. Per informazioni o visite guidate ci si può rivolgere a Rita Bigelli 340.5575549.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-10-2019 alle 14:52 sul giornale del 15 ottobre 2019 - 405 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbDB





logoEV
logoEV