Volpini sulla scomparsa di Bavosi: "Perdiamo un professionista e un chirurgo esemplare"

fabrizio volpini 1' di lettura Senigallia 12/10/2019 - La scomparsa del chirurgo Mauro Bavosi ha suscitato grande commozione in tutta la città. Tantissimi i messaggi di cordoglio rivolti ai familiari da parte dei colleghi, del mondo dell'assocazionismo, delle istituzioni e anche e soprattutto di tantissimi cittadini che sono stati pazienti del dottor Bavosi.

A ricordare la figura professionale e umana del medico senigalliese è Fabrizio Volpini, medico e presidente della Commissione Regionale Sanità, che con Bavosi ha condiviso gli inizi della carriera medica.

"La scomparsa di Mauro Bavosi è una grande perdita per la sanità del nostro territorio e di tutta le Regione Marche -afferma Volpini- Mauro ha interpretato in modo autentico ed esemplare l'ars medica. Era un professionista capace, persona preparata oltre che dotata di grande altruismo e dedizione al lavoro. Ha operato migliaia di senigalliesi e non solo".

Tra Volpini e Bavosi c'era un legame anche personale. "Ringrazio Mauro Bavosi per quello che ha fatto per la nostra sanità e anche quello che ha fatto per me -aggiunge- devo a lui alcuni importanti insegnamenti che ha saputo darmi quando io ero una giovane guardia medica e lui già un affermato chirurgo che lavorava presso il Pronto Soccorso dell'ospedale di Senigallia. Ho potuto più volte in quegli anni confrontarmi con lui e da Mauro ho tratto insegnamenti che mi sono stati molto utili nel prosieguo della mia attività. Ci mancherà moltissimo".






Questo è un articolo pubblicato il 12-10-2019 alle 16:23 sul giornale del 14 ottobre 2019 - 3051 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, fabrizio volpini, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbAX





logoEV
logoEV