Fermo: Da Brescia passando per Fermo: la città pronta ad ospitare la corsa delle Mille Miglia 2020

2' di lettura Senigallia 13/10/2019 - La trentottesima edizione della 1000 Miglia transiterà a Fermo il 14 maggio 2020. La prestigiosa corsa automobilistica con 400 “gioielli d’epoca” tutti da ammirare si terrà infatti dal 13 al 16 maggio 2020 con partenza da Brescia. Per Fermo si tratta di un ritorno, dopo il bellissimo e particolarmente partecipato passaggio del maggio 2016.

“Nel 2016 fu un grande successo non solo per i fermani, ma di grande visibilità per la città – ha detto il Sindaco Paolo Calcinaro - con gli equipaggi che entravano in Piazza del Popolo e che oltre ad essere fotografati erano loro stessi a fotografare il salotto buono della città. Dunque una bella conquista, grazie all’ACI locale che si è prodigata per riportare questo evento a Fermo e che sarà sicuramente un momento di promozione molto bello e apprezzato”.

Un evento di risonanza mondiale, che porta sulle strade del centro-nord centinaia di splendide vetture per ricordare la gara automobilistica che coinvolse l’Italia in 24 edizioni dal 1927 al 1957.

Sarà quindi possibile ammirare splendidi esemplari d’auto da corsa e di auto utilitarie che hanno scritto le pagine più entusiasmanti dello sport automobilistico a cavallo della seconda guerra mondiale. Spesso sono gli stessi musei delle case più prestigiose a far uscire i loro modelli appositamente per quest’evento, che rappresenta una delle poche opportunità per vedere in movimento le auto da corsa che hanno fatto la storia.

“Siamo orgogliosi di questo ritorno e che l’organizzazione abbia nuovamente scelto Fermo – ha detto l’assessore allo sport Alberto Scarfini – sarà un evento che contribuirà a trainare e diffondere ancora di più l’immagine della città e del territorio. Alla 1000 Miglia mi lega anche un ricordo affettivo personale legato al fatto che mio nonno vi ha partecipato negli anni ‘50”.

“E’ un onore per Fermo ospitare questo storico e prestigioso evento nel suo salotto buono, saremo pronti come nel 2016 sul piano della viabilità – ha detto l’assessore alla viabilità Mauro Torresi - per garantire un evento bello che vede la partecipazione e l’ammirazione di numerosi appassionati e non solo, e lasciare a tutti il ricordo di una città che merita visibilità, come questa”.

Il territorio fermano era stato attraversato dalla corsa nelle sue ultime nove edizioni dal 1949 al 1957 sulla litoranea adriatica, la prima volta verso nord nel tratto di ritorno da Roma a Brescia, nelle otto edizioni successive verso sud, quando la manifestazione da Brescia raggiungeva Roma percorrendo l’Adriatica fino a Pescara per internarsi in Abruzzo verso la capitale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-10-2019 alle 08:03 sul giornale del 14 ottobre 2019 - 385 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo, brescia, mille miglia 2020

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbBr





logoEV
logoEV