Lavori all'ex Messersì: in arrivo un nuovo supermercato e una rotatoria

2' di lettura Senigallia 11/10/2019 - Un supermercato in arrivo nell'area dell'ex Messersì lungo la strada Provinciale Sant'Angelo. Il progetto di riqualificazione, approvato dalla Giunta comunale, prevede anche la realizzazione di una nuova rotatoria come onere di urbanizzazione legato all'intervento edificatorio.

L'area ex Messersì pronta a rinascere come attività commerciale. La proprietà ha presentato un piano di ristrutturazione edilizia dell'ex complesso produttivo situato all'inizio della Provinciale di Sant'Angelo che è stato approvato dalla Giunta e che avrà importanti risvolti pubblici.

Il progetto prevede la riqualificazione del vecchio rudere per farne un supermercato. Ma non solo. Dagli oneri di urbanizzazione arriveranno un parcheggio, spazi verdi, ma soprattutto un nuovo sistema rotatorio. In particolare è prevista la creazione di un sistema rotatorio che migliori il regolare deflusso del traffico su via Capanna e strada di Sant'Angelo e da queste verso le altre strade limitrofe e gli accessi alle strade private. Le nuove rotatorie sono state disegnate per ospitare, in futuro, l'intersezione con la nuova bretella stradale, già prevista dal Prg, che creerà una nuova e più rapida connessione dei quartieri sud della città con la grande viabilità.

Decisamente ingente l'importo degli oneri di urbanizzazione a carico del soggetto attuatore dell'intervento pari a circa 600 mila euro. Per quanto riguarda invece la riqualificazione del vecchio fabbricato, già in parte demolito e oggetto anche di interventi di bonifica, il nuovo edificio, che ospiterà il supermercato sarà realizzato su una superficie di 14 mila metri quadri.

Non meno importate per i cittadini il nuovo raccordo con il sistema di rotatorie dal momento che da sempre i residenti chiedono una strada di collegamento con la vicina complanare per snellire il traffico su via Capanna e facilitare gli spostamenti sud-nord della città, dando anche respiro al vicino campus scolastico. “La riqualificazione dell’area ex Messersì rappresenta la sintesi perfetta di rigenerazione urbana legata ad un progetto di consumo zero del territorio perché di fatto elimina un vecchio rudere e la nuova costruzione riduce i volumi pre-esistenti –spiega il sindaco Maurizio Mangialardi- l’intervento, oltre a bonificare un’area, si porta dietro la risoluzione di alcuni problemi. Verrà infatti realizzato il passaggio ciclopedonale sul fosso Sant’Angelo che mette in sicurezza il transito sotto il ponte autostradale e sarà migliorato l’impianto idraulico del fosso nel tratto del ponticino di viale dei Pini. Finalmente sarà poi realizzata la nuova rotatoria di collegamento di viale dei Pini-via Capanna e sarà predisposto il collegamento con il futuro attracco alla complanare”.


di Giulia Mancinelli e Sara Santini
redazione@viveresenigallia.it





Questo è un articolo pubblicato il 11-10-2019 alle 09:59 sul giornale del 12 ottobre 2019 - 9840 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, redazione, Sara Santini, articolo e piace a Daniele_Sole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbuB





logoEV