La salute dei migranti e di chi accoglie: se ne parla in un convegno venerdì e sabato

1' di lettura Senigallia 07/10/2019 - Per il quarto anno Simm (Società italiana medicina delle migrazioni) e Gris (Gruppo immigrazione e salute) propongono due giornate formative sui temi della migrazione e dell’accoglienza, con il patrocinio di Fondazione Caritas, ente gestore del progetto Siproimi (Sistema di protezione per titolari di protezione internazionale e minori stranieri non accompagnati) Senigallia e Ambito territoriale sociale 8.

Giovedì e venerdì 10 e 11 ottobre infatti, la Biblioteca comunale Antonelliana di Senigallia ospita “Universo migrante: dalla parte di chi è accolto e di chi accoglie”. Le giornate sono rivolte a operatori di progetti ed enti locali, a professioni sanitarie, assistenti sociali e avvocati. Il tema di quest’anno riguarda la salute dei migranti accolti e degli operatori che, a vario titolo, operano in strutture dedicate nei settori dell’accoglienza, della cura sanitaria, dell’assistenza legale, ecc.

Le giornate vengono affrontate con lezioni frontali, lavori di gruppo, studio di casi e testimonianze: il programma è davvero ricco di interventi di professionisti di calibro nazionale e regionale (Croce Rossa italiana, Osservatorio regionale sulle disuguaglianze nella salute/ASR Marche, Caritas Roma) e, nella seconda giornata, anche della giornalista Asmae Dachan. Si parlerà quindi della tutela della salute dei migranti, fisica e mentale, dei trattamenti sanitari ai migranti al momento dello sbarco, delle conseguenze che ricadono sulle vittime di tratta, di psicologia e psicopatologia delle migrazioni, delle ripercussioni in termini di regolarizzazione e presenza sul territorio dei migranti relativamente alle nuove leggi sull’accoglienza, ad alcuni mesi dall’attuazione del Decreto sicurezza.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-10-2019 alle 10:23 sul giornale del 08 ottobre 2019 - 517 letture

In questo articolo si parla di chiesa, volontariato, caritas, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbmF





logoEV
logoEV