A San Rocco a lezione di vita con Ivan Cottini

1' di lettura Senigallia 07/10/2019 - Ottima partecipazione per l’incontro con il ballerino affetto da sclerosi multipla Ivan Cottini, tenutasi all’auditorium San Rocco nella giornata di sabato 5 ottobre promosso da ‘’A.v.u.l.s.s. Senigallia’’.

Aveva solo 27 anni quando in una triste giornata, si alzò dal letto con particolari sensazioni, da lì, la malattia che non gli darà più tregua. Ma a 35, Ivan ha dimostrato di essere ben più forte della stessa: numerose le sue esibizioni di danza ed apparizioni in vari show televisivi, con riconoscimenti nazionali che lo hanno reso un esempio da seguire per molti. Ed anche ai cittadini senigalliesi ha dimostrato in pieno la sua forza spirituale, la parola d’ordine che ha voluto da subito mettere in chiaro è stata una: vivere. Con sorriso e ilarità ha raccontato personalmente, con l’aggiunta di video multimediali, la sua storia e situazione di vita che sta passando in questo momento, sottolineando che la sua sfida odierna non è la malattia, ma lo stare dietro alla figlia Viola, la sua guarigione.

Applausi e complimenti hanno riscosso le sue parole. Al termine dell’incontro, non si è certamente sottratto a qualche selfie chiesto dagli ammiratori presenti. Nell’occasione, ha reso noto la sua prossima apparizione cittadina: appuntamento domenica 27 ottobre per uno spettacolo benefico di danza presso il Teatro La Fenice, in orario ancora da stabilire con precisione. La cittadinanza è invitata a parteciparvi!


di Edoardo Diamantini
redazione@viveresenigallia.it







Questo è un articolo pubblicato il 07-10-2019 alle 08:50 sul giornale del 08 ottobre 2019 - 753 letture

In questo articolo si parla di attualità, edoardo diamantini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbms





logoEV
logoEV