Primo giorno di scuola: Ale torna sui banchi e anche i compagni indossano la mascherina

1' di lettura Senigallia 16/09/2019 - Un primo giorno di scuola speciale per Alessandro e i suoi compagni di classe. Il bambino senigalliese che ha lottato contro la leucemia sta meglio ed è potuto tornare sui banchi insieme ai suoi coetanei, ma indossando una mascherina.

Un passo importante quello del ritorno in classe dopo due anni di lotta contro la malattia che lo ha costretto in ospedale lontano dai suoi compagni di classe, ma non privo di rischi. Diciotto dei bambini che frequentano la Rodari non sono infatti vaccinati e per precauzione è costretto quindi ad indossare la mascherina. La malattia contro cui sta lottando lo ha reso immunodepresso e anche un semplice raffreddore potrebbe causargli problemi più seri.

Tutti i suoi compagni di classe sono vaccinati, ma lo stesso non è per altri alunni dell'istituto, con alcuni genitori che hanno scelto di insistere nell'inadempienza dell'obbligo vaccinale che prevede anche sanzioni amministrative. E così per solidarietà anche i suoi compagni di classe hanno indossato la mascherina. "Un gesto di amicizia vera, che rende questo primo giorno ancora più speciale. Un grande grazie a tutte le bambine e i bambini e alle loro meravigliose famiglie", ci hanno tenuto a ringraziare dall'associazione Amici di Ale.






Questo è un articolo pubblicato il 16-09-2019 alle 09:14 sul giornale del 17 settembre 2019 - 6936 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baDb





logoEV
logoEV